Da miss a bomber, la forlivese Barbara Semeraro sigla una doppietta alla "Partita del Sorriso"

La nazionale di calcio di "Miss Mamma" ha vinto con il risultato finale di 6 a 5, la "Partita del Sorriso" contro il team "Alpe Cimbra nel Cuore" sul rettangolo verde di Lavarone

La Nazionale di calcio di “Miss Mamma Italiana”, composta dalle mamme vincitrici di fascia del concorso, dalla sua prima edizione ad oggi (il team, è nato con l’intenzione di sostenere iniziative a scopo benefico in tutta Italia, con la dolcezza ed il sorriso delle mamme italiane), ha vinto con il risultato finale di 6 a 5, la “Partita del Sorriso” contro il team “Alpe Cimbra nel Cuore” sul rettangolo verde di Lavarone. Per la Nazionale di “Miss Mamma Italiana”, capitanata da Cristina Pezzi e diretta dal duo Pierpaolo Maretti e Filippo Tommaselli, in goal sono andate, per due volte Barbara Semeraro e, per una volta a testa, Cristina Pezzi, Cinzia Toja, Rosaria Micalizzi e Carla Vianello.

La Nazionale di Calcio di “Miss Mamma Italiana” è scesa in campo con questa formazione: Olga Popa di Bolzano, “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2017” (il portiere della Nazionale); Rosaria Micalizzi di Genova, “Finalista Miss Mamma Italiana Gold Simpatia 2013”; Enza Saraceno di Genova, “Pre Finalista Miss Mamma Italiana Gold 2017”; Cinzia Toja di Paderno Dugnano (Milano), “Pre Finalista Miss Mamma Italiana Gold 2017”; Carla Vianello di Venezia, “Miss Mamma Italiana Gold Eleganza 2012”; Patrizia Modena di Conselve (Padova), “Miss Mamma Italiana Gold Sponsor Top 2015”; Gabriella Buso di Brugine (Padova), “Miss Mamma Italiana Gold Sponsor Top 2016”; Lucia Vianello di Piove di Sacco (Padova), “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2017”; Cristina Cavaioni di Verona, “Miss Mamma Italiana Gold Fashion 2009””; Iris Mezzadri di Modena, “Pre Finalista Miss Mamma Italiana 2017”; Cristina Pezzi di Ravenna, “Miss Mamma Italiana Gold Glamour 2012” (il Capitano della Nazionale); Maria Luigia d’Orazio di Ravenna, “Miss Nonna Simpatia 2015” (anche il concorso “Miss Nonna” è una produzione esclusiva di Te.Ma Spettacoli); Donata Freddi di Castel Bolognese, “Finalista Miss Mamma Italiana Gold Sorriso 2015”; Rosy Vaglica di Lido Adriano (Ravenna), “Pre Finalista Miss Mamma Italiana Gold 2017”; Barbara Semeraro di Forlì, “Miss Mamma Italiana Sponsor Top 2016”; e Silvana Corapi Demasi di Zurigo, “Miss Mamma Italiana Gold Simpatia 2016”.

Il rappresentanza di Alpe Cimbra sono intervenuti Davide Molteni, assessore del Comune di Folgaria; Giuliano Bertoldi Assessore Comune di Lavarone; Ivan Pergher, presidente Associazione Skipass; Daniela Vecchiato, direttrice Apt Alpe Cimbra ed Ilaria Clappa responsabile eventi Alpe Cimbra. “Miss Mamma Italiana”, sostiene “Arianne” Associazione Onlus per la lotta all’Endometriosi, una malattia ancora poco conosciuta, che colpisce 3 milioni di donne italiane in età fertile. Le fasi finali di “Miss Mamma Italiana”, il primo concorso nazionale di bellezza – simpatia (con marchio registrato), ideato 24 anni fa da Paolo Teti e Maria Grazia Montevecchi e dedicato alla figura della mamma, sono in programma a Folgaria (Trento), dal 22 al 25 giugno. Per partecipare al concorso, l’unico requisito richiesto, oltre ad essere mamma, è quello di avere un’età tra i 25 ed i 45 anni e dai 46 ai 55 anni per la categoria “Gold”; dal prossimo mese di luglio, partiranno le selezioni per l’edizione 2018. Per informazioni ed iscrizioni gratuite, telefonare (ore ufficio) alla segreteria del concorso al numero 0541 344300.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      MotoGp, show ad Assen: Rossi torna alla vittoria. Dovi nuovo leader

    • Cronaca

      Negozio di ottica senza pace, nuovo raid dei ladri: razzia da 20mila euro

    • Cronaca

      Sorpassi e impennate, fugge dalla Polizia a tutta velocità sulla Cervese: preso un 43enne

    • Meteo

      "Temperature estreme e temporali": allerta meteo della Protezione Civile

    I più letti della settimana

    • Un weekend dagli infiniti sapori: Festa Artusiana e Sagra della Fiorentina nel menù

    • Le culture enogastronomiche di tutta Europa si incontrano alla Festa Artusiana

      Torna su
      ForlìToday è in caricamento