Raduno Carducciano alla pieve di Polenta

Giunto alla sua centoquattresima edizione, il raduno carducciano, storica manifestazione organizzata dall'Accademia dei Benigni col patrocinio del Comune di Bertinoro, intende ricordare  il poeta che con la sua ode ha contribuito più di ogni altro alla fama e al restauro della millenaria pieve. La manifestazione si terrà alle ore 16:30 di sabato 7 settembre 2019 sul sagrato della chiesa, accanto all'erma del poeta, e avrà come relatore il professor Gianni A. Papini, dell'Università di Firenze, uno dei massimi esperti del poeta, già curatore della fondamentale edizione critica delle "Odi barbare"; a seguire l'ode "La chiesa di Polenta" sarà letta dall'attore e cantautore bolognese Germano Bonaveri al suono del "campanil risorto". Al termine del raduno, presso le ex-scuole elementari, tradizionale merenda agreste offerta dal Comune di Bertinoro e dagli Amici di Polenta.

La manifestazione fa parte delle "Giornate polentane" dell'Accademia dei Benigni, che proseguirà domenica 22 settembre 2019 alle ore 17:00 con l'XI giornata dantesca, che vedrà come relatore il professor Alberto Casadei, dell'Università di Pisa, e come tema "Lo real manto. Immaginare il Paradiso".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I mattoncini tornano protagonisti: un entusiasmante viaggio alla scoperta dell'universo Lego

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 24 dicembre 2019
    • Villa Bertaccini
  • "Nigthscapes", la mostra fotografica di Luca Campigotto

    • Gratis
    • dal 26 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Musei San Domenico
  • L'Immacolata inaugura la Fiera delle Domeniche di Natale

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • centro storico
  • "Merenda in inglese": un pomeriggio in osteria con insegnanti madrelingua

    • solo oggi
    • 8 dicembre 2019
    • Piazza Garibaldi 6/a
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento