Romagna Forlivese in Festa: un pomeriggio dedicato all'Unione dei Comuni

Venerdì, a partire dalle ore 17, la Sala "Centro Visite" del Parco Nazionale, in via Roma 34 a Premilcuore, ospiterà la “Festa dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese”. Una data e un luogo di particolare significato simbolico perché, portando avanti un percorso avviato l’anno scorso in occasione del 40° dalla scomparsa di Aldo Spallicci, il paese dell’alta valle del Rabbi (luogo dove il 14 marzo 1973 concluse i suoi giorni l’uomo che maggiormente testimonia  valori e tempra della Romagna: medico, scrittore, poeta, antifascista, deputato all’Assemblea Costituente, parlamentare) ospiterà nuovamente la manifestazione che celebra l'istituzione nata dall'unione dei quindici comuni del territorio forlivese.

Nell'occasione, alla presenza di tutti i Sindaci ed Amministratori del territorio, verrà esposta la Bandiera dell'Unione che affianca il colore azzurro (il cielo e il mare), il rosso (terra e passione) e un drappo di tela stampata a ruggine con gli antichi simboli del lavoro e della solidarietà. La bandiera trae ispirazione proprio dal vessillo che Spallicci creò dopo la tragedia della prima guerra mondiale per rappresentare il legame fra il territorio romagnolo, il lavoro e la pace. Altro elemento da sottolineare è che la festa dedicata al nuovo ente territoriale è organizzata in uno dei Comuni con minor popolazione, evidenziando in tal modo lo spirito di forte  unità che sta guidando questo progetto istituzionale.

Il programma della festa
Tema della edizione 2014 è “La Romagna di Aldo Spallicci: politica, poesia, cante e musica”. Il saluto iniziale verrà portato del sindaco di Premilcuore Luigi Capacci. Si proseguirà quindi con l’intervento "Le nuove frontiere della territorialità" proposto dal presidente dell'Unione, Roberto Balzani. Quindi verrà dedicato spazio a un programma culturale che avrà come protagonisti il gruppo “Ciapa Cialdini” con brani risorgimentali e cante romagnole mentre Michele Carnevali (ocarina) e Primo Montanari (fisarmonica) proporranno brani musicali popolari romagnoli. Al termine è previsto un piccolo momento conviviale.

L’Unione dei Comuni della Romagna forlivese
L’Unione dei Comuni della Romagna forlivese è formata da quindici Comuni: Bertinoro, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Tredozio. All’inizio del 2014 conta 188.357 abitanti con un’estensione di 1261 chilometri quadrati, dati che la rendono l'Unione dei Comuni più grande d’Italia. Il progetto nasce dalla volontà di semplificare e di ridurre i costi della pubblica amministrazione in modo da liberare maggiori risorse e migliorare il rapporto con i cittadini, i servizi alle imprese, gli investimenti sul territorio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Maratona dantesca 2020: torna la lettura integrale della Divina Commedia

    • Gratis
    • 20 giugno 2020
    • Chiostro del San Domenico

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Piccolo a chi? Un webinar per conoscere e amare i cani di taglia piccola

    • 10 giugno 2020
    • online
  • La Forlì di Dante Alighieri, un itinerario fra storia, arte e mito

    • Gratis
    • 29 giugno 2020
    • partenza da San Mercuriale
  • Un'escursione nel cuore pulsante delle Foreste Casentinesi

    • solo domani
    • 7 giugno 2020
    • Ritrovo di fronte all'Hotel Lo Scoiattolo, Campigna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento