"Scrittori del mistero," una serata all’insegna del giallo e della buona cucina con Fabio Mongardi

Appuntamento venerdì 4 novembre, alle ore 20 presso il ristorante La Luna sul Trebbio (Modigliana), per una cena letteraria che vedrà protagonisti la buona cucina romagnola e lo scrittore Fabio Mongardi con il suo romanzo "Il caso Manzoni" (Parallelo45 Edizioni). L'evento rientra nell'ambito della rassegna culturale "Gli scrittori del mistero". A metà strada fra il noir e il romanzo d'inchiesta, "Il caso Manzoni" racconta l'eccidio della famiglia dei conti Manzoni, grossi proprietari terrieri e lontani parenti del celebre scrittore, avvenuto il 7 luglio 1945 in una piccola frazione della bassa Romagna. Del delitto furono accusati, alcuni anni dopo, un gruppo di ex partigiani vicini al Partito Comunista. Per molto tempo, l'eccidio fu al centro di polemiche ed interrogazioni parlamentari. In questo libro, l'autore riflette, dando voce ai protagonisti, sull'atmosfera da guerra civile che insanguinò l'Italia a metà degli anni Quaranta.

La postfazione del romanzo è curata dallo scrittore e pittore Gian Ruggero Manzoni, parente dei conti uccisi in quella terribile notte. Fabio Mongardi è nato e vive a Faenza. Come autore, ha vinto la sesta edizione del Premio Orme Gialle e il Premio Speciale Territorio del concorso letterario Graphie. Il suo libro "Il verdetto muto" è stato tradotto in Germania dalla casa editrice Scherz Verlag, ottenendo un discreto successo. Menu della serata: Zuppa imperiale tricolore; rotolo di coniglio con sformato di patate; dolce della casa. Prezzo della cena: 18 euro, bevande escluse. Per info e prenotazioni: 0546 /015153.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...