Settimana del cervello: in programma un ciclo di incontri

Sono in programma incontri completamente gratuiti: "dalle radici della violenza", in cui si spiegherà cosa succede nel cervello quando si è esposti a stimoli violenti, a come riconoscere e tradurre le emozioni altrui osservando le espressioni facciali

Anche quest'anno, dal 12 al 16 marzo, lo studio di psicologi liberi professionisti Saips (Servizi di Aggiornamento ed Interventi Psico-Sociali) di Forlì aderisce e partecipa all'iniziativa proposta dalla Settimana del Cervello. Sono in programma incontri completamente gratuiti: "dalle radici della violenza", in cui si spiegherà cosa succede nel cervello quando si è esposti a stimoli violenti, a come riconoscere e tradurre le emozioni altrui osservando le espressioni facciali; da un incontro in cui si porteà gli esiti di una recente ricerca sul benessere e la qualità di vita dei genitori con un figlio con diagnosi di Dsa, ad un altro in cui si daranno indicazioni per cogliere quei segnali di allarme predittivi dell'insorgenza di una demenza, fino a dedicare un workshop alle innumerevoli fatiche dei caregiver ed agli elementi di stress evidenti e nascosti più insidiosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Torna su
ForlìToday è in caricamento