Si parla di immigrazione e accoglienza con il medico ed europarlamentare Pietro Bartolo

Sabato 22 febbraio, dalle ore 9.30 alle 12, il parlamentare europeo Pietro Bartolo giunge alla Sala Pieratelli dell'Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì per parlare de "Le Stelle di Lampedusa. Testimonianza e Confronto: per costruire ponti e abbattere muri".

Pietro Bartolo è un medico, eurodeputato dal 2019. È noto soprattutto per essere stato, dal 1992 al 2019, il responsabile delle prime visite ai migranti che sbarcano a Lampedusa.
Da sempre in prima linea nel soccorso ai migranti, si è meritato numerose onorificenze, tra le altre: il titolo di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” conferitogli dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e di “Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”, conferitogli dal presidente Sergio Mattarella.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un incontro per sfatare le leggende metropolitane sui cani

    • Gratis
    • 16 luglio 2020
    • Dog Galaxy Centro Cinofilo
  • Si costruiscono casette per gli insetti al giardino botanico

    • Gratis
    • 26 luglio 2020
    • Giardino Botanico di Valbonella
  • La terza lezione di "Praxis" è con Giovanni Leghissa e Emanuela Magno

    • Gratis
    • 10 luglio 2020
    • online, riservata agli iscritti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Cinema all'aperto: la programmazione di giugno e luglio all'Arena Eliseo

    • dal 19 giugno al 31 luglio 2020
    • Arena Eliseo
  • "Il Muraglione che unisce", una mostra dedicata al passo fra Romagna e Toscana

    • dal 20 giugno al 26 settembre 2020
    • Palazzo Pretorio - Terra del Sole
  • Tra monti, grotte e reliquie si percorre il Cammino di Sant'Antonio

    • Gratis
    • 25 luglio 2020
    • partenza da Castrocaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento