Rocca, centinaia di persone alla tradizionale 'zireda'

La passeggiata naturalistica si è svolta nei dintorni di Rocca San Casciano ed i numerosissimi partecipanti hanno percorso sentieri nel cuore della Romagna-Toscana, passando dalla zona della Guna fino a raggiungere la suggestiva abazia di San Donnino.

Martedì 2 giugno si è svolta con grande partecipazione la sesta edizione della “Zireda” organizzata dall’Associazione Tradizioni Acquacheta di Rocca San Casciano, con la collaborazione dell’Associazione Circolo Parrocchiale San Cassiano,  dell’Associazione Cacciatori di Rocca San Casciano, patrocinata da Comune di Rocca San Casciano.

La passeggiata naturalistica si è svolta nei dintorni di Rocca San Casciano ed i numerosissimi partecipanti hanno percorso sentieri nel cuore della Romagna-Toscana, passando dalla zona della Guna fino a raggiungere la suggestiva abazia di San Donnino.
Il percorso ha ottenuto lo scopo di raggiungere zone di grande impatto naturalistico e visivo portando alla conoscenza dei partecipanti luoghi caratterizzanti il nostro territorio e antichi sentieri che fin dal Medio Evo furono solcati migliaia di volte dagli abitanti delle colline.

Nel percorso sono stati aggiunti dettagli sulla vegetazione della zona, in particolare sono stati descritti ed ammirati castagni secolari, risorsa irrinunciabile in passato per gli abitanti, e imponenti esemplari di pino bianco.

Commenta il sindaco Rosaria Tassinari: “Ringrazio l’Associazione Tradizioni Acquacheta che per il sesto anno consecutivo ha organizzato la passeggiata facendo conoscere le meraviglie del nostro territorio attraverso un percorso in luoghi inesplorati e di grande bellezza e suggestione. Non dobbiamo infatti dimenticare che il nostro territorio è scrigno di luoghi di infinito incanto”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

Torna su
ForlìToday è in caricamento