Anna Mazzamauro, Milena Miconi, Elena Sofia Ricci: a teatro il successo è tutto al femminile

Il Teatro di Dovadola saluta una stagione con vari tutto esaurito grazie alle grandi attrici italiane e alle originali rappresentazioni del Teatro delle Forchette

"Grande successo", è quanto afferma la direzione del Teatro Comunale di Dovadola per la appena conclusa Stagione Teatrale 2018/19.
Una ampia proposta che ha portato sul palco nomi importanti quali Anna Mazzamauro che col suo Nuda e Cruda ha stupito e incantato pubblico e critica con la sua inaspettata ma intuita capacità anche drammatica nel raccontarsi tra il serio e il faceto, Giulia di Quilio, Milena Miconi, un ritorno fuori cartellone a  
richiesta di Elena Sofia Ricci, tutti contenti dell'accoglienza della città.

La Direzione Artistica del Teatro Delle Forchette sottolinea anche la sorpresa di un pubblico sempre attento e partecipe che ha portato a molti tutto esaurito durante la stagione. 

Il Teatro locale sorride poi con il Balletto Classico, Enrico Zambianchi sempre magico, Denio Derni che col suo omaggio a Pitutì, lo storico  proiezionista del cinema Teatro Verdi di Forlimpopoli, e tre produzioni del Teatro Delle Forchette per affrontare argomenti e tematiche importanti quali La Satira sociale con Cleopatra, la psiche umana e le tragedie che ne scaturiscono con Cuore di Mamma e il dramma umano e sociale dell'omofobia e soprattutto l'ignoranza verso malattie quali l'AIDS con The Normal Heart.

Una volontà comune quella dell'Assessorato alla Cultura e Tetro delle Forchette che mira sempre più, con  
risultati sempre in crescita, a vivacizzare una comunità che sta riscoprendo il valore del proprio Teatro come luogo e come concetto culturale aggregativo conoscitivo, unitamente al far scoprire a sempre più persone  
provenienti da città e province limitrofe una cittadina che sta crescendo anche in senso culturale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una crescita, quella del Teatro di Dovadola, che dimostra attenzione e propensione alle nuove proposte e la "gestione di un Cartellone e di uno Spazio Scenico che anche quest'anno chiude alla grande, confermando che spesso sono proprio i piccoli centri a proporre qualcosa di grande".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento