homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Al Teatro Dragoni di Meldola lo spettacolo "Voglio la luna!"

  • Dove
    Teatro Dragoni
    Indirizzo non disponibile
    Meldola
  • Quando
    Dal 16/01/2016 al 16/01/2016
    21
  • Prezzo
    10 euro
  • Altre Informazioni
    Per bambini

La nuova edizione dell’amatissima rassegna A Teatro in Famiglia proposta dal Teatro Dragoni di Meldola partirà sabato 16 gennaio alle ore 21 con la pièce Voglio la luna! della compagnia Teatro Pirata. Lo spettacolo, ideato e diretto da Simone Guerro e Lucia Palozzi, è interpretata da Diego Pasquinelli, Fabio Spadoni e lo stesso Guerro. Come nelle passate edizioni, alla rassegna è legata l’iniziativa “A cena e a Teatro in Famiglia”, grazie alla quale si può consumare la cena in uno dei tanti ristoranti convenzionati della città e successivamente assistere allo spettacolo al prezzo assolutamente vantaggioso di soli 10 euro.

TRAMA - Fabio è nella sua cameretta, alle prese con i suoi giochi ma soprattutto con comandi, raccomandazioni e rimproveri della mamma. Non è per niente tranquillo, gli sembra che le cose non vadano mai come lui vorrebbe e di non poter far niente per cambiarle. Finché una notte, come per magia, viene svegliato da un soffio di vento e si accorge che lì, proprio nella sua camera, è venuta a trovarlo la luna! È bellissima, grande, luminosa… giocano insieme e poi lei, così come è arrivata, scompare. Fabio non è mai stato così felice. Decide che vuole averla a tutti i costi e parte per una fantastica avventura alla fine della quale riesce a catturare la luna e a portarla in camera sua. Gli sembra che tutti i suoi problemi siano finiti per sempre, solo che Fabio non sa che nel mondo, senza più la luna nel cielo, i problemi sono appena cominciati. Comprenderà allora che non sempre si può volere tutto per sé ciò che appartiene anche agli altri… e con un gesto magico e poetico deciderà di condividere lo splendore della luna con il pubblico dei bambini.
La storia è accompagnata dalla narrazione, dalla musica dal vivo e da scene di teatro di figura con pupazzi e ombre.



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Fratta Terme, otto serate tra i colori e i sapori delle cucine regionali italiane

      • dal 26 agosto al 2 settembre 2016
      • Fratta Terme
    • Ottava edizione per la Festa della Birra di Civitella: ed è ancora tutta "ArtigianAle"

      • Gratis
      • dal 9 al 10 settembre 2016
      • località Castagnolo
    • Predappio, il conto alla rovescia è iniziato: ecco serviti "I Tre Giorni del Sangiovese"

      • Gratis
      • dal 2 al 4 settembre 2016
      • centro storico

    I più visti

    • Fratta Terme, otto serate tra i colori e i sapori delle cucine regionali italiane

      • dal 26 agosto al 2 settembre 2016
      • Fratta Terme
    • Ottava edizione per la Festa della Birra di Civitella: ed è ancora tutta "ArtigianAle"

      • Gratis
      • dal 9 al 10 settembre 2016
      • località Castagnolo
    • Predappio, il conto alla rovescia è iniziato: ecco serviti "I Tre Giorni del Sangiovese"

      • Gratis
      • dal 2 al 4 settembre 2016
      • centro storico
    • "Un’amatriciana per Amatrice": appuntamento al Parco Gramsci di Rocca San Casciano

      • 4 settembre 2016
      • Parco Gramsci
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento