Walter Piacesi presenta 30 dipinti inediti al Glance Art Studio per la sua mostra antologica

  • Dove
    Glance Art Studio
    Via Ugo Bassi, 17
  • Quando
    Dal 26/04/2019 al 05/06/2019
    dal lunedì al sabato: 15,30 - 19,30. Giovedì e domenica chiuso
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Venerdì 26 aprile ore 18.30 al Glance Art Studio si tiene l'inaugurazione della mostra antologica di Walter Piacesi, alla presenza del maestro. La rassegna, curata dal critico d'arte Silvia Arfelli, è allestita nelle due sedi della galleria: in via Ugo Bassi saranno esposti trenta dipinti inediti, in via Giorgio Regnoli quaranta opere grafiche.
La mostra, documentata da un catalogo, sarà visitabile fino al 5 Giugno 2019.

Arfelli racconta nell'introduzione al catalogo: "Dalle tele poggiate a terra, nell’antro del suo studio, emergono marinai dallo sguardo sveglio e dalla mano veloce, che si poggia fugacemente sulle curve procaci di qualche signorina, oppure una natura morta che racconta l’atelier dell’artista e che raccoglie tanti feticci, poetici e realistici al tempo stesso, di quello che è sempre stato il suo filone d’indagine: la divisa del carabiniere appesa alla parete, maschere e marionette della commedia dell’arte, il poster di un nudo classicheggiante che il pennello di Piacesi riprende con segno arguto e guizzante, con colore appena sporcato dalle ombre, che tende a trasformare le figure in una realtà caricaturale e sempre carezzevole. Sono le ultime opere scaturite dal suo lavoro instancabile, dalla sua capacità di rimanere sempre fedele a se stesso, con la forza e la caparbietà di chi è consapevole di aver creato uno stile, un timbro inconfondibile, un passo che il pubblico riconosce a prima vista e segue da decenni..."

Walter Piacesi, nato ad Ascoli Piceno nel 1929, è stato docente della cattedra di calcografia nei primi anni ’70 ad Urbino presso l'Istituto d'Arte, e  dal 1975 al 1982 è stato è insegnante di Tecniche dell’Incisione all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Persegue sin dalla metà degli anni ’50 un’intensa attività pittorica e incisoria a livello nazionale e internazionale. Espone in mostre personali e collettive fin dal 1952, ottenendo numerosi riconoscimenti, e la sua opera è stata recensita da scrittori e poeti come Libero Bigiaretti, Leonardo Borgese, Carlo Bo, Mario De Micheli, Dino Carlesi, Enzo Carli, Renato Civello, Alfonso Gatto, Giuseppe Mesirca, Raffaele Monti, Nantas Salvalaggio, Vittorio Sgarbi, Mario Pomilio, Luigi Santucci, Antonello Trombadori, Marco Valsecchi, J. Pierre Jouvet, solo per citarne alcuni. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • "Touroperator", le opere di Massimo Sansavini fatte con le barche di Lampedusa

    • dal 31 gennaio al 3 maggio 2020
    • MAF- Museo Archeologico di Forlimpopoli
  • "Le favole di La Fontaine" interpretate dagli acquerelli di Enzo Bellini

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 1 marzo 2020
    • Galleria d'arte Vero Stoppioni

I più visti

  • Samantha Cristoforetti racconta a Forlì il suo viaggio nello spazio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 febbraio 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Sfilata, musica e spettacoli acrobatici con il Carnevale in piazza

    • Gratis
    • 7 marzo 2020
    • Piazza Saffi
  • Il Carnevale arriva nei quartieri: spazio a carri mascherati, musica e merende

    • Gratis
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento