Carri e coriandoli della Segavecchia e stuzzicherie fanno da cornice all'ultimo weekend di marzo

Ultimo weekend della Segavecchia, con incontri ed occasioni di divertimento per tutti: dal luna park alle bancarelle tradizionali

Segavecchia

Ultimo weekend della Segavecchia, con incontri ed occasioni di divertimento per tutti: dal luna park alle bancarelle tradizionali, dalla frutta secca agli spettacoli teatrali, dai prodotti tipici allo sport, dalla fiera alle visite al museo.

Stuzzicherie

Nel weekend arriva Stuzzica, la Festa di Primavera al Jump Cafè di Forlì, in piazzetta Morgagni. Dalle 19 alle 23 la festa ha come protagonisti diversi Food Trucks con le loro proposte variegate che stuzzicano i palati.

Fiera del Baratto

Domenica la Caritas e la Pastorale Familiare promuovono "Abbi cura di me - Giornata della Carità".

Musica

Sabato, alle 18, la Sala Sangiorgi dell'Istituto Musicale "A. Masini" di Forlì ospita il concerto Micro e Macrocosmi, un itinerario musicale del pianista Franco Venturini.

Sabato il Naima club di Forlì ospita la serata "We got the groove": una notte di musica con i grandi Dj che hanno lasciato un segno negli anni 76-78 nelle discoteche più importanti e storiche d'Italia.

Ad Area Sismica domenica, alle 18, giunge il batterista Francesco Cusa in quartetto con "The Assassins". Francesco Cusa & The Assassins è la formula in quartetto a cui si sta dedicando da un po’ di tempo il leader, completata da Valeria Sturba alla voce, violino e theremin, Giovanni Benvenuti al sax tenore e Ferdinando Romano al contrabbasso.

Sabato alle 21 il Teatro comunale di Predappio ospita il concerto jazz de "Il Quinto Elemento". Si tratta di un quintetto vocale a cappella formato da cinque soliste toscane provenienti da mondi musicali diversi.

Domenica, a partire dalle 11.00, il Trio Mélisande si esibisce nella Sala del Refettorio del Museo San Domenico.

Al Teatro Dragoni di Meldola, domenica sera, è prevista una serata di musica e solidarietà, insieme alla Tam Tangram Band.

Teatro

Sabato al Teatro Italia di Rocca San Casciano va in scena “Barba e Capelli”, uno spettacolo di e con Denis Campitelli per la regia di Andrea Valdinocci e Lianca Pandolfini.

Un grande classico per la rassegna A Teatro in Famiglia al Teatro Dragoni di Meldola. Sabato alle 21 la compagnia Fratelli di Taglia presenta lo spettacolo "Alice", tratto dal celeberrimo Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. Lo spettacolo è scritto e diretto da Giovanni Ferma e Daniele Dainelli e, oltre al regista Ferma, è interpretato da Marina Signorini. “

Gli eventi delle altre città:
CESENA - RAVENNA - RIMINI
(clicca su ogni città per scoprire i suoi eventi)

Incontri

Sabato, dalle 9.30 alle 13, l'Istituto storico di Forlì propone un convegno di studi promosso nell'ambito della rassegna "Gli occhi sulla storia: la storia contemporanea al cinema".

Sabato ritorna l'Apericinema alla Sala San Luigi. Questa volta tocca al film "La paranza dei bambini" tratto dall'omonimo romanzo di Roberto Saviano e vincitore dell'Orso d'argento al Festival di Berlino 2019.

Mostre

Il San Domenico di Forlì stupisce il pubblico con i grandi capolavori dell'arte con la mostra "Ottocento. L'arte italiana tra Hayez e Segantini". La vetrina della Camera di Commercio della Romagna su Corso della Repubblica 5, ospita la rassegna "800 e più: forme d’Arte in vetrina", esposizione collaterale alla mostra al San Domenico.

Dino Zoli Textile e Fondazione Dino Zoli, presentano un progetto dedicato all’abitare che abbraccerà arte e design, immaginario e memoria.

A Palazzo Romagnoli è possibile ammirare al primo piano una retrospettiva dedicata all'artista romagnolo Enzo Bellini. La Galleria d’arte contemporanea “Vero Stoppioni” di Santa Sofia ospita la mostra “Moreni ospita Afro”. Continua al Porta San Pietro di Forlì la mostra “La forma delle nuvole” del pittore surrealista Simone David.

Palazzo del Monte di Pietà ospiterà la mostra "Le Chapeau", con l'esposizione dei grandi cappelli forlivesi.

Dopo la mostra di Marco Utili sul tema "Viaggio", neg'Ozio, lo spazio libero per il lavoro culturale aperto da Fondazione di Forlì e Civitas al piano terra di Palazzo Albertini, in piazza Saffi 52, si appresta ad ospitare la seconda personale riservata ai vincitori del contest fotografico associato alla mostra di Ferdinando Scianna "Viaggio, Racconto, Memoria", ovvero la mostra di Paolo Piscolla sul tema "Racconto".

Fa tappa a Palazzo Albertini la mostra "Gesti e Parole-Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale, un viaggio attraverso la vita, la formazione e l'azione pastorale di Papa Francesco".

Il Museo San Domenico ospiterà inoltre anche la mostra “Le eleganti carte di Antonello Moroni”, curata da Flora Fiorini e Marica Guccini. L'esposizione presenta al pubblico i disegni e le stampe di uno dei più interessanti esponenti della grafica italiana d'inizio Novecento: lo xilografo Antonello Moroni (Savignano di Romagna, 20 settembre 1889 – Gatteo Mare, 23 settembre 1929).

Dal 30 marzo al 14 aprile viene esposta alla Galleria Michelacci di Meldola la mostra dell'artista Alessandra Rinaldi dal titolo "La Valigia"

Potrebbe interessarti

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

  • 5 agriturismi con piscina per combattere il caldo a Forlì e dintorni

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento