Il sistema regionale non si ferma: oltre 40mila le ore di e-learning già programmate dagli enti accreditati

L'assessore Colla: "Mantenere l'attività di formazione per affrontare responsabilmente l'emergenza e aiutare i nostri studenti e le loro famiglie a superarla nel migliore dei modi"

Sono oltre 15mila le ore di videoconferenza e 25mila quelle per le attività guidate di formazione a distanza già programmate dagli enti di formazione dell’Emilia-Romagna. In tempo di emergenza coronavirus, la formazione professionale non si ferma e viaggia on line, come molti altri settori, grazie alle capacità del sistema formativo regionale.  

Sono quasi 70 gli enti di formazione professionale accreditati dalla Regione, oltre alle fondazioni degli Istituti Tecnici Superiori (ITS), che valorizzando lo smart working dei propri collaboratori, stanno garantendo nelle diverse sedi del territorio la continuità delle attività attraverso la didattica a distanza. 

“In questa fase complessa per tutta la comunità regionale, mantenere la relazione educativa con le ragazze e i ragazzi iscritti agli enti del sistema regionale di Istruzione e formazione professionale costituisce una grande opportunità – ha scritto in una lettera agli enti di formazione l’assessore regionale alla Formazione e al Lavoro, Vincenzo Colla-. Non solo per continuare a garantire gli insegnamenti, ma anche per offrire ai nostri studenti un contatto rassicurante con i docenti e i compagni, e richiamarli ad un impegno quotidiano che attenui il senso di spaesamento che prevale in questo periodo. La formazione a distanza trasmette un messaggio positivo e di ‘normalità’, in un momento in cui la vita sociale di tutti noi è forzatamente sospesa”. 

L’intero sistema regionale della formazione è impegnato a garantire anche agli adulti la continuità dei percorsi, per dare l’opportunità a tante persone di mettere in valore questo periodo e favorire l’acquisizione delle competenze di cui il sistema economico avrà bisogno quando l’emergenza sarà finita.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Garantire una comunità anche se virtuale è oggi uno sforzo che possiamo sostenere insieme per affrontare responsabilmente e con atteggiamento costruttivo questa fase di emergenza e aiutare i nostri studenti e le loro famiglie a superarla nel migliore dei modi– ha osservato l’assessore Colla-. In Emilia-Romagna da sempre affidiamo al sistema educativo e formativo il compito di migliorare la società. Cogliamo anche questa occasione – conclude- per assolverlo ancora una volta e fino in fondo, assegnando alia relazione educativa tutti i significati che essa incorpora. Una prassi che rafforza il senso di comunità in una fase così difficile che stiamo affrontando con grande responsabilità”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus non ferma le lezioni all'Enaip: partiti i corsi in videoconferenza con gli allievi

Torna su
ForlìToday è in caricamento