Murali Street Art, gli studenti del Ruffilli restaurano quello dedicato al Senatore

L’Istituto Professionale “Ruffilli” è stato inserito in questo programma col restauro del murale del cortile interno, realizzato nel 2002 su una parete di quella che poi diventò la confinante Fabbrica delle Candele.

Il festival Murali Street Art Forlì 2019 anche quest’anno si pone l’obiettivo di realizzare opere artistiche che rendano il centro cittadino oggetto di maggiore attrazione, che valorizzino il patrimonio e riqualifichino strade e vicoli, coinvolgendo giovani in età scolastica, docenti e cittadini sul tema dell’arte su spazio pubblico.

L’Istituto Professionale “Ruffilli” è stato inserito in questo programma col restauro del murale del cortile interno, realizzato nel 2002 su una parete di quella che poi diventò la confinante Fabbrica delle Candele.

Il murale, ispirato al celebre ”Albero della vita” di Keith Haring, una chiara metafora sul significato di continuità anche dopo la morte, fu dedicato al Senatore Roberto Ruffilli proprio nell’anno in cui gli istituti “Melozzo” e “Oliveti” si unirono intitolandosi a lui. Furono usati cinque colori, uno per ogni corso allora esistente presso i due Istituti. A questi lavori di restauro dell’opera partecipano le classi dell’indirizzo “Servizi commerciali - grafici”.

Il 16 aprile in corso Diaz per la cerimonia che commemora l’uccisione del senatore Roberto Ruffilli gli studenti coinvolti nel lavoro di ripristino del murale saranno presenti alla cerimonia, per informare la cittadinanza riguardo a questo progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Diventare notaio: come si arriva a occuparsi di atti e testamenti?

  • Mercato del lavoro: quali saranno le lauree più richieste nel 2020?

  • Dal salvataggio al primo soccorso: come si diventa bagnini?

Torna su
ForlìToday è in caricamento