Le scuole di Forlì unite in Svezia per il risparmio energetico

Le attività sono state svolte con circa 150 alunni negli ultimi due anni e hanno riguardato le buone pratiche per un efficace risparmio energetico

Nell'ambito del progetto 50\50 coordinato dal Sern (Svezia\Emilia Romagna Network), una rappresentanza delle scuole di Forlì è giunta in Svezia la scorsa settimana accompagnata dall'assessore alle politiche educative del Comune di Forlì Lubiano Montaguti. Marco Susanna (scuola media F. Orsini plesso Villafranca) e Anna Zizzi (scuola elementare Bersani e Valli) hanno relazionato gli step di progetto realizzati nelle rispettive scuole.

Le attività sono state svolte con circa 150 alunni negli ultimi due anni e hanno riguardato le buone pratiche per un efficace risparmio energetico. I ragazzi sono stati coinvolti in prima persona nelle scelte di strategie volte al risparmio energetico di calore, elettricità e acqua, dapprima all'interno dell'istituto scolastico sotto la supervisione degli insegnanti di tecnologia (professor D'Amico e Desiderio), quindi in famiglia dove hanno avuto confronti con i genitori sugli aspetti e le eventuali migliorie che potevano offrire un calo significativo nei consumi famigliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella Città di Trollhattan gli insegnanti relatori hanno potuto confrontarsi con le scuole dell'Emilia Romagna aderenti al progetto ma soprattutto con quelle svedesi già da anni impegnate su questo fronte. La trasferta, durata 4 giorni, ha riguardato anche in generale il rapporto tra il sistema scolastico svedese e quello italiano con la visita ad alcune scuole locali ed è culminata con l'ispezione alla centrale idroelettrica della cittadina a Nord di Gotheborg e le sue incredibili cascate attivate per questa importante occasione davanti agli occhi incuriositi dei partecipanti. Un altro fondamentale progetto internazionale che vede ancora protagoniste le scuole forlivesi e l'amministrazione comunale a braccetto per l'educazione alla cittadinanza delle generazioni future.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento