Torna anche quest’anno la Festa dell’Albero: bambini protagonisti

Il Mause (Multicentro area urbana per la sostenib e l'educ.ambientale) del comune di Forlì attraverso i volontari delle Guardie Ecologiche di Forli allieteranno gli alunni con un laboratorio di semina di ghiande, raccolte in altri parchi cittadini

Torna anche quest’anno la Festa dell’Albero, manifestazione che si svolge su tutto il territorio nazionale, per promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di anidride carbonica, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Quest’anno attraverso il motto Il futuro non si brucia!, si intende porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato all’importanza della tutela degli alberi, ovvero il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta portando alla perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste.

L'evento si terrà martedì, a partire dalle 10, al Parco Bertozzi Quartiere Cava Via Sillaro 44 adiacente alla sede di Circoscrizione/Centro Sociale“ e vedrà coinvolti i bambini della scuola dell’infanzia comunale il “Quadrifoglio” e della scuola primaria primaria “Livio Tempesta”, che con l'aiuto degli operatori dell’ Unità Verde del Comune di Forlì e i volontari del Comitato di Quartiere Cava e gli Alpini, metteranno a dimora 21 alberi appartenenti a specie tipiche del nostro territorio, tra le quali cinque di acero campestre; 5 di sorbo degli uccellatori; 6 di corbezzolo; e 5 di Carpino nero

Inoltre il Mause (Multicentro area urbana per la sostenib e l'educ.ambientale) del comune di Forlì attraverso i volontari delle Guardie Ecologiche di Forli allieteranno gli alunni con un laboratorio di semina di ghiande, raccolte in altri parchi cittadini. Lo scopo è di regalare ai bimbi, o a chi lo chiedesse, una pianta che crescerà con loro. L'iniziativa, sarà un'occasione per inverdire e valorizzare la zona circostante e per trasmettere, attraverso l'esperienza pratica e l’educazione ambientale, l'amore ed il rispetto per la natura, ai bambini partecipanti e per rendere le nostre città più respirabili, belle e vivibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

Torna su
ForlìToday è in caricamento