Meteo, freddo tardivo dalla Russia. E tornerà anche la neve a quote molto basse

Una massa d'aria molto fredda dalla Russia sta determinando in queste ore un sensibile abbassamento delle temperature, percepito soprattutto in quota e sul litorale, dove soffiano raffiche di Bora

A pochi giorni dall'inizio della primavera astronomica (quella meteorologica coincide col primo giorno di marzo) ecco il colpo di coda invernale. Una massa d'aria molto fredda dalla Russia sta determinando in queste ore un sensibile abbassamento delle temperature, percepito soprattutto in quota e sul litorale, dove soffiano raffiche di Bora. Si tratta di correnti continentali piuttosto secche, che si umidificano transitando sull'Adriatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo motivo si potrebbero manifestare delle precipitazioni sparse a ridosso della costa e sui rilievi per effetto stau, che assumeranno carattere nevoso a quote relativamente basse. Tra mercoledì e giovedì nel meridione si formerà una depressione al suolo, responsabile di un peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla Romagna. Sono attese precipitazioni, che saranno nevose oltre i 300 metri. L'instabilità proseguirà almeno fino a venerdì. Seguirà poi un miglioramento delle condizioni atmosferiche, con temperature in graduale ripresa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • Covid-19, un'altra vittima a Forlì. Nessun contagiato nelle ultime ore e altri 9 guariti

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Il bonus per le bici svuota i magazzini, finalmente un sorriso per una categoria: "Rientriamo delle perdite"

Torna su
ForlìToday è in caricamento