Fari dell'auto opacizzati o ingialliti? Ecco come farli splendere di nuovo

I fari opacizzati o ingialliti costituiscono, oltre a un peggioramento estetico dell'automobile, un pericolo per la sicurezza alla guida in quanto la luce filtra più debolmente attraverso il policarbonato. Vediamo come pulirli con il fai-da-te

L'esposizione al sole e agli agenti atmosferici o l'utilizzo di prodotti per la pulizia aggressivi può provocare l'ingiallimento o l'opacizzazione dei fari della tua macchina. I nuovi fari in policarbonato, infatti, oltre a essere esteticamente ricercati sono più delicati: si tratta di materiali che ormai da molti anni hanno sostituito il vetro, ma che con il tempo tendono a rovinarsi. I fari auto opachi non rovinano solo l'’estetica dell’automobile, costituiscono anche un problema per la sicurezza alla guida. Per far tornare la tua vettura come nuova non è, ovviamente, necessario sostituire i gruppi ottici; basta una corretta operazione di pulizia per la quale è possibile ricorrere al fai da te acquistando uno dei tanti kit dedicati disponibili in commercio. 

Pulire i fari dell’auto opacizzati: i kit di ripristino dei fanali

Sul mercato sono disponibili numerosi kit fai da te che consentono di far tornare come nuovi i fari auto ingialliti dallo smog, dagli agenti atmosferici e dal tempo. Questi kit includono carte abrasive a grana molto fine per le diverse fasi di pulizia, da applicare a una levigatrice, a un avvitatore o a un trapano. Di solito in queste confezioni si trova anche il polish per la lucidatura finale e accessori come panni e nastri protettivi. Quando si utilizzano questi kit è necessario seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dal produttore per ottenere risultati ottimali e non graffiare il faro. È inoltre importante lavare accuratamente i fanali prima di iniziare le operazioni di pulizia e proteggere con il nastro le superfici della carrozzeria vicino ai gruppi ottici. Durante la pulizia consigliamo, inoltre, di tenere umida l'area da levigare e non premere o insistere troppo sulla stessa zona per evitare graffi e danni. Una volta terminata la pulizia si può applicare anche della cera per auto per proteggere il faro dagli agenti atmosferici per alcune settimane.

Passaggio di proprietà: tutte le informazioni che servono per effettuarlo

Carrozzeria graffiata? Niente panico! Ecco come eliminare i graffi in 4 passi con il fai-da-te

Pulizia dei fari dell’auto opacizzati: usiamo il dentifricio

In caso di fari poco rovinati è anche possibile provare ad utilizzare il dentifricio prima di ricorrere ai kit descritti in precedenza. Basterà evitare dentifrici con un'eccessiva quantità di “microcristalli”, che potrebbero provocare graffi sulla superficie dei fari. Prima della pulizia, da eseguire con un panno morbido ed umido, vi consigliamo come in precedenza, di lavare accuratamente i fari.

Pulizia dei fari dell'auto opacizzati: a chi rivolgersi a Forlì

Se non hai tempo né manualità, la pulizia dei fari opacizzati può essere eseguita dal nostro carrozziere, con una spesa variabile in base al tipo al danno e al modello di fari, che si può aggirare intorno ai 50 euro per fanale. Ecco a chi puoi rivolgerti a Forlì:

Kit di ripristino dei fanali: i modelli più venduti sul web

Kit di ripristino fanali 3M 1477B

Kit rinnova fanali Kitautos

Quickcar Racing QUIXX Kit Faro

MEGUIAR'S 5883 Kit Rinnova Fanali

Potrebbe interessarti

  • Non è utopia: ecco le 4 auto sportive più economiche del 2019

I più letti della settimana

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento