Aeroporto, Morrone replica a Di Maio: "Ha preso l'ennesimo abbaglio"

L'esponente del Carroccio replica all'indomani della risposta del Ministero dell'Interno ad un quesito presentato dal parlamentare di Italia Viva in Commissione Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni

Botta e risposta sull'aeroporto Ridolfi di Forlì tra i deputati Marco Di Maio e Jacopo Morrone. L'esponente del Carroccio replica all'indomani della risposta del Ministero dell'Interno ad un quesito presentato dal parlamentare di Italia Viva in Commissione Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni circa il buon esito dell’istruttoria tecnica che consentirà all’aeroporto di Forlì di rientrare nella tabella A, annunciata domenica scorsa da Morrone. 

"Ha preso l’ennesimo abbaglio storico - attacca Morrone -. La risposta del Governo all’interrogazione sull’aeroporto di Forlì, presentata dall’ex parlamentare Pd in chiave esclusivamente strumentale, ricalca perfettamente quanto io stesso ho comunicato nei giorni scorsi. Ovvero che ora servono le risorse finanziarie necessarie a rendere efficace l’istruttoria tecnica che consentirà allo scalo di rientrare nella tabella degli aeroporti di rilevanza nazionale, per i quali è lo Stato che provvede a fornire il personale dei Vigili del Fuoco".

"Come ho già dichiarato, la procedura tecnica è stata perfezionata ma non potrà diventare operativa senza il reperimento delle indispensabili risorse finanziarie - aggiunge Morrone -. Riteniamo che il Governo debba impegnarsi a inserire queste risorse aggiuntive nella legge di bilancio e su questo vigileremo con grande attenzione e senso di responsabilità, certamente più di quelle usate da Di Maio. In caso ciò non avvenisse, siamo già pronti a presentare un emendamento in tal senso che, auspico, Di Maio appoggerà senza se e senza ma". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento