Alberi salvi in corso Diaz, la soddisfazione di Luca Bartolini (PdL)

Il Consigliere Regionale Luca Bartolini nell’esprimere soddisfazione per il blocco del taglio delle piante in Corso Diaz annunciato in extremis dall’Assessore Comunale Alberto Bellin

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Il Consigliere Regionale Luca Bartolini nell’esprimere soddisfazione per il blocco del taglio delle piante in Corso Diaz annunciato in extremis dall’Assessore Comunale Alberto Bellini ha dichiarato : “ Ha prevalso il buon senso che io sin dall’inizio ho auspicato. Abbattere 61 piante di bagolaro, piante sane di 40 anni, dei cui frutti peraltro sono ghiotti gli uccelli, addirittura con il placet del WWF che in tutt’Italia invece li dona alle scuole gridava vendetta.  La posizione assunta dal WWF di Forlì sulla vicenda è talmente sconcertante – infierisce con ironia  Bartolini – che se il panda del WWF dovesse passare da Forlì rischierebbe di vedere i suoi commilitoni segargli il ramo dove sta seduto.”

Infine, dopo aver letto che nelle motivazioni utilizzate da Comune e WWF  vi erano i costi troppo alti di manutenzione per le potature, il Consigliere ha aggiunto: “qui non stiamo parlando di una via qualsiasi ma di uno dei quattro viali del centro storico. Se una amministrazione vuole addirittura speculare in quello che dovrebbe essere il salotto buono della città, questo la dice lunga sulla volontà di voler rivalorizzare il centro storico. Se proprio vogliono abbattere qualcosa, abbattano la vergognosa colata di cemento del parcheggio di Piazza Guido da Montefeltro. Non è che forse il WWF sia contrario?“.

Torna su
ForlìToday è in caricamento