Alluvione e polemiche, Turroni risponde a Peruzzini: "Demagogia di bassissimo livello"

E' quanto afferma Sauro Turroni, responsabile per il territorio della Federazione Nazionale dei Verdi.

Chi ha parlato di "passerella" a Villafranca in merito alle visite del sindaco Davide Drei, del governatore Stefano Bonaccini e dell'assessore regionale Paola Gazzolo "ha fatto demagogia di bassissimo livello". E' quanto afferma  Sauro Turroni, responsabile per il territorio della Federazione Nazionale dei Verdi.

"Erano esattamente dove dovevano essere - prosegue Turroni -. E' così che deve avvenire quando ci sono eventi così gravi e quando ci sono tante persone che ne stanno subendo le conseguenze e, soprattutto quando ci sono funzionari, maestranze e volontari che incuranti dei rischi si prodigano per fermare il disastro. Quando non si sa cosa dire, quando i problemi sfuggono alla portata della propria comprensione le persone sagge si astengono dal commentare o, ancor peggio, dal lanciare invettive".

"Un esempio positivo lo ha offerto già l'assessore Creta, che dopo avere ringraziato tutti coloro che in modo encomiabile si sono prodigati per salvare da ulteriori danni territorio e beni ha subito indicato alcune misure da prendere per rafforzare l'azione di gestione e vigilanza dei corsi d'acqua che riforme poco meditate degli ultimi anni hanno spezzettato in una molteplicità di competenze che non tengono conto dell'unitarietà dei bacini fluviali - conclude Turroni -. Le modeste polemicucce con cui, agitando il ditino si sono invocati interventi mai fatti, sono frutto di scarsissima conoscenza dei problemi e soprattutto di ciò che è necessario fare Si lascino calmare le acque, poi con misura e senso di responsabilità si ascoltino finalmente i tecnici e si cerchi di mettere in sicurezza il territorio : è il solo modo di agire possibile".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Interviste ai candidati, Zattini: "Dopo 50 anni cambiare è funzionale al bene comune"

  • Politica

    Programmi a confronto sulle tasse comunali: come i candidati vogliono rimodularle o abbassarle

  • Cronaca

    La classifica dei Comuni più virtuosi e efficienti d'Italia: Cesena chiude davanti a Forlì

  • Cronaca

    Sanità, il presidente dello Ior Dino Amadori: "La Rete Oncologica va completata in fretta"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ritirata l'acqua, sale l'onda della rabbia: "Aziende devastate, pavimenti sollevati in casa"

Torna su
ForlìToday è in caricamento