Articolo Uno: "Uscire dall'Anci? Una mossa insensata"

Articolo Uno: "L’Anci è l’associazione di rappresentanza dei Comuni (tutti) e interviene come tale nel processo di approvazione delle normative, primaria e secondaria, che hanno influenza sull’attività dei Comuni"

"Uscire dall’Anci? Una mossa insensata!". La pensano così i membri della sezione forlivese di Articolo Uno: "L’Anci è l’associazione di rappresentanza dei Comuni (tutti) e interviene come tale nel processo di approvazione delle normative, primaria e secondaria, che hanno influenza sull’attività dei Comuni. Fornisce anche alcuni servizi di assistenza e consulenza legale,amministrativa, ecc., non certo di patrocinio legale. Non c’entra niente con l’ufficio legale del Comune e avvocati vari. Immaginiamo che poi usciremo anche dall’Anci regionale. Con i nostri potenti mezzi autarchici influiremo direttamente sulle decisioni senza partecipare ad alcuna discussione con gli altri Comuni, senza partecipare all’attività formativa comune, senza account Ancitel... E tutto  risparmiando ben 32.000 euro. Vista l’ansia di risparmio, che condividiamo, proponiamo di non accendere tutto l’anno il 10% delle assurde lampadine sui campanili che trasformeranno la nostra campagna in un luna park, e trovare così i fondi per restare insieme agli altri nell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Doccia fredda sui lavoratori del centro commerciale: "Ridotti ulteriormente i festivi di chiusura"

  • Ci sono due bellezze di Forlì alla finale di Miss Curvyssima

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

  • Travolta dal vicino al volante di un furgoncino: ennesima sciagura sulle strade del Forlivese

  • Anche a Forlì le 'Sardine' scendono in piazza: "Riempiamo i cervelli, se no altri riempiranno le pance"

Torna su
ForlìToday è in caricamento