Ausl Unica, il bilancio di Pasini (Udc): "Solo poltrone ma nulla di concreto"

A circa un anno dall’istituzione dell’Azienda Unica di Romagna,il segerario provinciale dell'Udc, Andrea Pasini, fa un bilancio, “cosa che l’attuale Direzione Generale, si guarda bene dal compiere"

A circa un anno dall’istituzione dell’Azienda Unica di Romagna,il segerario provinciale dell'Udc, Andrea Pasini, fa un bilancio, “cosa che l’attuale Direzione Generale, si guarda bene dal compiere. A dodici mesi dalla partenza dell’Ausl Unica,  a parte l’assegnazione di qualche poltrona non si è visto niente di concreto e questo rende ancor più evidente che non c’era un progetto serio sottostante la fusione”.

“Probabilmente le primarie del Pd prima e le elezioni regionali poi, hanno contribuito a suggerire ai vertici dell’Ausl della Romagna di lasciare le cose come stanno o a trovare soluzioni fantasiose dell’ultima ora,  come fare lavorare le risonanze magnetiche la domenica per tamponare il problema dei tempi di attesa da qui a fine anno – continua Pasini - Nessuno parla di programmazione: come è possibile non riuscire a stimare di quante risonanze magnetiche o di tac abbia bisogno la popolazione di un determinato territorio in un anno e ci si riduca a fine novembre (qualche giorno prima delle elezioni) ad assumere provvedimenti bizzarri come quello di lavorare la domenica”.

“Sembra essere in corso una riorganizzazione fatta da generali (vedi la nomi dei nuovi 23 coordinatori) che coordinano personale assolutamente disilluso, che non ha chiari nè mandato, nè mission aziendale, con stimoli propositivi azzerati nel raggiungimento di quel  livello di garanzia dei servizi di cui i cittadini godevano e che allo stato attuale non stanno più ricevendo. - sostiene il rappresentante dell'Udc - vogliamo capire come erano, come sono, ma soprattutto come saranno i dipartimenti ospedalieri, senza la moltiplicazione di primariati e di nuovi dirigenti, quali sono i criteri alla base di queste scelte, che porteranno al processo di riduzione”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento