Ausl unica, Molea: "Si chiuda il piano di riordino senza polemiche di campanile"

Così Bruno Molea, vice capogruppo alla Camera di Civici e Innovatori, commenta gli ultimi dati sul bilancio dell'Ausl Unica presentati nei giorni scorsi dal direttore generale Marcello Tonini

"Ottocento dipendenti in più, conti a posto e la sanità romagnola che, dopo anni di prove, finalmente trova la sua unità: perché la rete sia davvero operativa, è bene che il piano di riordino ospedaliero arrivi presto, senza altre polemiche da campanile". Così Bruno Molea, vice capogruppo alla Camera di Civici e Innovatori, commenta gli ultimi dati sul bilancio dell'Ausl Unica presentati nei giorni scorsi dal direttore generale Marcello Tonini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le stabilizzazioni, la copertura quasi integrale del turn over e le nuove assunzioni non sono dati scontati in epoca di spending review - commenta l'onorevole Molea - e chi pensava che l'Ausl unica nascesse solo per risparmiare dovrà ricredersi. Io sono un forte sostenitore di questa scelta che consentirà ai propri cittadini  un'offerta sanitaria più completa e che sta permettendo alla Romagna di ergersi a sistema sanitario d'eccellenza: il mio plauso va al direttore generale Tonini e ai suoi tecnici che, in poco tempo, sono riusciti a dare la spinta giusta al grande progetto di unificazione. Per questo, è tempo di stringere sul riordino ospedaliero: il piano è stato illustrato nei vari territori e ora attende il via libero definitivo. Non si temporeggi più dietro mere logiche di campanile e si vada avanti spediti verso un solo unico obiettivo: quello del servizio d'eccellenza, vicino ai pazienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Contagiato dalla sorella rientrata dall'estero: nuovo caso di positività al covid in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento