Bertinoro, il Pd risponde al Psi: "Commento di cattivo gusto"

"Federico Campori è la persona giusta per completare la squadra dell'Amministrazione e per portare avanti il nostro programma e la azione di governo"

"Crediamo che il centro sinistra debba dialogare di più di contenuti e meno di bandiere". È quanto afferma il segretario comunale del Pd di Bertinoro, Filippo Scogli, che ha preso "con rammarico" le considerazioni del PSI locale nelle parole del segretario Neo Bertaccini. Per Scogli si tratta di un commento "di cattivo gusto, perché teniamo a sottolineare che il primo cittadino , si è mosso in completa autonomia, comunicandoci la scelta con un minimo preavviso e per avere la nostra condivisione, anche noi avevamo avanzato proposte e persone, ma come più volte sottolineato da Fratto voleva qualcuno vicino alle deleghe specifiche che voleva dare al nuovo nominato, quindi la scelta del nuovo Assessore non è stata dettata da colori o appartenenze politiche ma dalla volontà di scegliere la persona che meglio possa interpretare il ruolo che è chiamato a ricoprire".

"Le persone che sono state proposte al sindaco, tra le quali quella avanzata dal PSI, presentano tutte un profilo interessante ma nessuna coniugava le capacità, le conoscenze, l'esperienza ed il coinvolgimento nella società civile e nel volontariato e il legame con il territorio quanto il neo assessore Federico Campori - prosegue -. La fiducia deve essere legata alle azioni e non alle singole scelte sulle persone, il nostro obiettivo è fare il meglio per Bertinoro e in questo siamo aperti a parlare e dialogare con tutti coloro che sono sinceramente interessati al bene del nostro comune".

Per Scogli, "Campori è la persona giusta per completare la squadra dell'Amministrazione e per portare avanti il nostro programma e la azione di governo. E per concludere crediamo che il centro sinistra debba dialogare di più di contenuti e meno di bandiere".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Sport

    Unieuro, il dopo Valli nel segno dell'ex campione della Benetton Treviso: si riparte da Marcelo Nicola

  • Sport

    Unieuro, finisce il matrimonio con coach Valli: il ko di Piacenza gli costa l'esonero

  • Cronaca

    Articoli e gadget non in regola in commercio: da inizio anno sequestri per 700mila euro

I più letti della settimana

  • Errore nella differenziata, avviso rosso e bidone ancora pieno: "Ma non c'era tolleranza?"

  • Tenta di togliersi la vita impiccandosi ad un termosifone: strappato alla morte

  • Terza nuova apertura in Piazza Saffi, l'ex "Ceccarelli" attrae imprenditori cesenati

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • Compra in un negozio, ma appena esce cambia idea e pretende i soldi indietro: alla fine viene denunciata

  • Lui è ubriaco, i suoi amici lo rimproverano: la lite è furiosa, deve intervenire la Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento