Bertinoro, nuova deleghe in giunta per gli assessori Federico Campori e Sara Londrillo

Classe 1986, Campori è laureato in Giurisprudenza: praticante avvocato, collabora con uno studio legale di Forlì, risiede a Collinello, piccola frazione collinare del territorio comunale di Bertinoro

Era entrato nella giunta del sindaco Gabriele Antonio Fratto nel gennaio 2019 come assessore con deleghe al "Volontariato", "Associazionismo", "Frazioni", "Sport" e "Tempo libero", subentrando a Francesca Argelli, che nel settembre del 2018 aveva presentato le dimissioni per motivi lavorativi. Con un decreto firmato martedì scorso, il primo cittadino ha affidato a Federico Campori anche la delega ai "Lavori Pubblici". Rimangono in capo al sindaco i "Progetti Speciali" e le "Grandi Opere".

Classe 1986, Campori è laureato in Giurisprudenza: praticante avvocato, collabora con uno studio legale di Forlì, risiede a Collinello, piccola frazione collinare del territorio comunale di Bertinoro. Campori è impegnato come presidente nel Consiglio di Zona numero 1 di Collinello, Bracciano e Polenta ed è attivo nell'associazionismo e appassionato di sport.  Il sindaco ha affidato inoltre all'assessore Sara Londrillo la delega all'Ambiente.

"L’assegnazione delle deleghe - spiega il primo cittadino - è funzionale nell’ultima parte del mandato amministrativo per consentire un maggior supporto ai servizi comunali, collaborando costantemente  su tematiche centrali di questa amministrazione. I due assessori sono stati nominati nel corso del 2019 e hanno dato la loro disponibilità a svolgere l’incarico a tempo pieno per il Comune. Pertanto dopo un primo periodo di conoscenza della macchina amministrativa,  è arrivato il momento di delegarli su materie importanti quali “Lavori pubblici” ed “Ambiente”. Rimane fermo il mio impegno a seguire i progetti ma anche le problematiche in ciascuna delega, confrontandomi con i colleghi di Giunta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento