Carceri, Morrone (Lega): "Bonafede risponda a carenze organico e dotazioni"

"Sono indispensabili un profondo rinnovamento del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e più attenzione nei confronti del sistema carcerario", afferma Morrone

Visita lampo del parlamentare della Lega Jacopo Morrone, già sottosegretario alla Giustizia, insieme ai colleghi Francesca Gerardi e Francesco Zicchieri, nel tardo pomeriggio di mercoledì, al carcere romano di Rebibbia, in seguito alla notizia dell’evasione di due detenuti. "L’abbiamo detto e ripetuto - esordisce Morrone -: sono indispensabili un profondo rinnovamento del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e più attenzione nei confronti di un sistema carcerario, dove lo Stato, che ne deve garantire la sicurezza, sembra recedere dalle proprie responsabilità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ inoltre urgente - commenta Morrone - rispondere alle legittime richieste del Corpo di Polizia penitenziaria, che da tempo denuncia carenze nell’organico e nelle dotazioni. Servono più agenti, sistemi di controllo più sofisticati, in particolare in alcuni Istituti, e adeguate strumentazioni di difesa e di tutela per chi opera a contatto con i detenuti. Purtroppo il ministro Alfonso Bonafede ha ben altro a cui pensare, tra intercettazioni, scandali, dimissioni, scarcerazioni facili di boss mafiosi e riforme mancate o bloccate. Lo richiamiamo, tuttavia, alle proprie responsabilità. Su temi così importanti per la sicurezza del Paese e la credibilità delle istituzioni non si può fare finta di nulla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento