Casara (Noi Forlivesi): "Mi batterò affinché lo sport non venga più trascurato"

"In qualità di consigliere comunale mi batterò affinché lo sport non venga più trascurato". Così l'esponente della lista civica "Noi Forlivesi", Paola Casara

"In qualità di consigliere comunale mi batterò affinché lo sport non venga più trascurato". Così l'esponente della lista civica "Noi Forlivesi", Paola Casara. "Durante la precedente amministrazione, come opposizione abbiamo chiesto un assessore allo sport – esordisce la consigliera Casara - e il nuovo sindaco Drei, istituendo questo assessorato, conferma il fatto che le richieste erano appropriate, occorre operare rapidamente per le emergenze dello sport cittadino; calcio, basket e Volley".

"Alcuni giorni fa il presidente del Forlì calcio Conficconi, ha rivolto un appello alla ciità affinché dopo la promozione ottenuta, non si abbandoni la società - ricorda Casara -. Anche la Fulgor Libertas, entro il mese dovrà decidere a quale campionato iscriversi, ed appaiono evidenti le grandi difficoltà nell'intarprendere una scelta. Proprio per questo motivo, il nuovo assessore allo sport, Samorì, deve prontamente individuare una strategia congiunta tra istituzioni, società sportive, imprese e territorio per salvaguardare lo sport cittadino di alto livello, che funge da inevitabile traino verso tutto il mondo sportivo forlivese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non c'è tempo da perdere- prosegue Casara- già 14 anni fa abbiamo perso il nostro posto nel basket nazionale ed oggi che faticosamente si è ritornati ad alti livelli, la città tutta deve trovare le strade per supportare le nostre stelle sportive. Come anticipato in campagna elettorale credo che valga la pena – conclude Casara – prendere in esame l'idea di costruire un grande contenitore (consorzio o associazione) in cui le imprese del territorio e gli enti possano investire a supporto delle realtà d'eccellenza della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento