Castrocaro, assemblea pubblica sulla sicurezza: "Serve la videosorveglianza"

Filippo Turchi ha ribadito la necessità di "dotare il Comune di Castrocaro Terme di un sistema capillare di videosorveglianza

Intervenuto nel corso di un incontro pubblico promosso lunedì sera dall’amministrazione comunale Tonellato, il consigliere di minoranza Filippo Turchi ha ribadito la necessità di "dotare il Comune di Castrocaro Terme di un sistema capillare di videosorveglianza che funga da deterrente contro furti e violazioni della proprietà privata". "Un’arma in più, in mano alle forze dell’ordine e ai cittadini, da associare alla rete di controlli di vicinato che - secondo Turchi - è un buon punto di partenza per affrontare, senza minimizzarla, l’emergenza sicurezza anche nel nostro Comune".

Secondo Turchi "la messaggistica istantanea è indubbiamente uno strumento facile e concreto ma non è la soluzione. I castrocaresi possono dare un contributo, se volontario, ma non possono e non devono sostituirsi alla Giunta del nostro Comune che invece ha l’onere di attivarsi in prima persona per arginare l’emergenza furti. Come? Facendo ricorso a ordinanze contingibili e urgenti che il Sindaco può adottare per prevenire e contrastare, tra l’altro, le situazioni che favoriscono l'insorgere di fenomeni criminosi o di illegalità, quali lo spaccio di stupefacenti, l'accattonaggio con impiego di minori e disabili, o fenomeni di abusivismo, quale l'illecita occupazione di spazi pubblici, o di violenza, anche legati all'abuso di alcool o all'uso di sostanze stupefacenti".

"Improcrastinabile, lo si è già detto, è anche l’installazione di una rete integrata di videosorveglianza - conclude Turchi - di cui questa Giunta più volte si è riempita la bocca senza poi fare granché. Mi auguro che le prossime settimane siano decisive da questo punto di vista e che dalle parole si passi ai fatti".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Meteo, si scende sotto zero: il Forlivese nel ghiaccio, scatta l'allerta

  • Cronaca

    Maltempo, strade colabrodo: a Forlimpopoli "suolo lunare", pietose Ravegnana e via Emilia

  • Cronaca

    Forlimpopoli, fulmine a ciel sereno sulla Segavecchia: non ci sarà la sfilata dei carri

  • Cronaca

    Rocca San Casciano, movimento franoso nei pressi del parcheggio S.Antonio

I più letti della settimana

  • Gelo e altra neve in arrivo, tutto quello che c'è da sapere: "Non aspettiamoci un 2012"

  • Rivolta su Facebook per un distributore che non dà carburante, né scontrino: arrivano i carabinieri

  • Forlimpopoli, fulmine a ciel sereno sulla Segavecchia: non ci sarà la sfilata dei carri

  • Pioggia abbondante e scioglimento delle nevi: la tracimazione della diga diventa "rabbiosa" e spettacolare

  • Un incentivo per acquistare l'auto ibrida: l’Emilia Romagna toglie il bollo per tre anni

  • Dall'Albania a Forlì solo per svaligiare le case: presa "La banda del parco"

Torna su
ForlìToday è in caricamento