menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Centro storico, Ragni e Spada (PDL): "Situazione drammatica"

"Il fatto che nessuna nuova attività commerciale abbia aperto i battenti negli ultimi mesi in centro storico, illustra con chiarezza i problemi economici del territorio forlivese"

"Il fatto che nessuna nuova attività commerciale abbia aperto i battenti negli ultimi mesi in centro storico, nonostante il possibile contributo di 100.000 euro messo a disposizione dal Comune in relazione all’apertura dell’ipermercato, illustra con chiarezza i problemi economici del territorio forlivese e la drammatica situazione del cuore urbano della città nonché il fallimento delle politiche della Giunta Balzani".

Lo hanno detto i due esponenti del PDL in consiglio comunale, Alessandro Spada e Fabrizio Ragni, a proposito del centro storico forlivese, definito in una "situazione drammatica".

"Persino un contributo economico, se pur minimo con circa 10.000 euro per eventuali 10 nuove attività, non è bastato per rivitalizzare il centro storico, che necessita con urgenza d’interventi strutturali d’ampio respiro e in grado di potenziarne la forza attrattiva"

"Affinché non si disperda nel labirinto di un disastrato bilancio comunale, sollecitiamo l’Amministrazione ad attivarsi con rapidità per modificare i requisiti richiesti agli operatori del commercio e necessari per ricevere tale contributo, includendo anche i possibili subentri e cambi d’attività effettuati dallo scorso inverno, visto che nuove aperture non sembrano imminenti. Nessuna delle promesse dichiarate in pompa magna dal prof. Balzani in favore di un rilancio del centro storico si è tradotta in fatti, anzi le scelte del Primo Cittadino sono andate nella direzione opposta, mortificando ulteriormente il cuore urbano mentre il nuovo ipermercato ha potuto insediarsi con tutta tranquillità nell’economia del territorio"

"Chiediamo al Sindaco un’inversione di rotta, al fine di riservare parte delle risorse del Comune allo sviluppo economico del territorio e non soltanto ad un assistenzialismo per certi aspetti fondamentale ma improduttivo" concludono Ragni e Spada.
 



Commenti (18)

  • che paranoia da vendere...io in centro ci sono spesso e mica ho tutta sta paura..l unico fastidio sono quei quattro alcolizzati italiani..ricominciate ad andare in centro e finitela di lamentarvi che Forlì rispetto ad altre zone vive nella bambagia!

    • Avatar anonimo di babbonatale
      babbonatale

      Diglielo ombra!!! Abbiamo il centro più bello del mondo, frequentato dai più meglio dell'universo con le attività più fantasmagoriche del globo, ecco!!! Ora ti lascio che Spongebob e Patrik mi stanno aspettando al krusty krabs (in centro a Forli)

      • a me piace il centro, con i suoi pregi e difetti, le iniziative poche ma ci sono. Chi non ci va e non prova nemmeno non ha diritto a lamentarsi..

    • 4 alcolizzati italiani....e 60 nulla facenti extacomunitari radunati sotto S. Mercuriale e le panchine della piazza!

      • ah di se non ci fossero loro la piazza sarebbe vuota!

  • Proposta semplice: anzichè il mercato ambulante di lunedì e venerdì, si potrebbe pensare di spostare al sabato mattina una delle 2 mattine, io sono costretta ad andare al mercato nelle città dove viene fatto il sabato

    • A si perchè spostando il mercato (opinione personale oramai pieno di bancarelle di schfezze)da venerdì a sabato risolviamo problema centro!

    • Avatar anonimo di Twittina
      Twittina

      ...si, hai ragione, ma figurati se il comune di Forlì si mette contro a quello di Cesena!!

  • Avatar anonimo di Movecloser
    Movecloser

    Mitici Cip e Ciop !!!!.....avete sempre delle news calde calde !!!.....non vedo l'ora che la vostra coalizione vinca le amministrative, ..sarà allora che finalmente tutti potremmo godere delle vostre fantastiche iniziative.

    • non li avevo mai visti come cip e ciop..io voto te!

  • Avatar anonimo di Twittina
    Twittina

    Allora, visto che i soldi sono stai messi a bilancio, che li diano ai poveracci che hanno aperto attività l'anno scorso! Sembra che facciate apposta, ma non è difficile!! Cosa cambierà, hanno pur sempre investito, o no?!

  • Ogni tanto c'è gente che parte con lo slogan RIVITALIZZIAMO IL CENTRO! la situazine è drammatica ma guarda un po..... pare una novità! Parzialmente concordo col sgi Beppe ma aggiungo che se i negozi del centro vengono affittati e venduti a persone che ci mettono delle ciarpamerie la souzione non non ci sarà mai .... , inutile incolpare l'iper se in centro ci fossero bei negozi e meno gentaccia la gente andrebbe anche i centro non mi pare difficile da capire , poi c'è lacrisi che scoperta...... ma quella c'è d'appertutto !

  • Meno male che ci pensano loro, che la crisi nn la sentono

  • Da ragazzo alcune volte mi sono seduto sulle panche in piazza Saffi. (specie quando facevo buco a scuola ...) Ora non c'è modo di farlo, primo perchè sono sempre occupate da extracomunitari (brave persone o meno non dovrebbe stare a me appurarlo) secondo, perchè sedermi vicino a certe facce sinceramente non me la sento proprio, non sono rambo, ma nemmeno uno scricciolo, è anche solo la paura di essere coinvolto indirettamente in qualche traffico losco (vedi spaccio) che mi fà da deterrente. Tanto di cosa vivono queste persone tutto il giorno a spasso ??? Non sono un razzista !!!

    • Ci sono dei leitmotiv nell'armamentario del "razzista benpensante" (quelli che... "io non sono razzista, ma come mi sta sulle balle questa gentaglia"), uno è il classico "ma di cosa vivono se stanno a spasso tutto il giorno?" Al ché uno dovrebbe chiedersi: ma come fanno tutti questi onesti e operosi benpensanti a sapere che certi immigrati bighellonano tutto il giorno? Hanno assunto degli investigatori privati? Si sono presi un anno di aspettativa per controllarli? Mi figuro perfettamente la scena, un migrante seduto su una panchina di piazza saffi guarda un onesto e laborioso forlivese da 10 generazioni che lo osserva un po' torvo e pensa (il migrante): "Ma guarda sto tizio che tutti i giorni mi osserva mentre sto seduto su questa panchina: non ha davvero un cacchio da fare". saluti

  • Buongiorno,certamente la crisi è in tutta Italia oltre che nel mondo,ma il centro storico della nostra città deve essere gestito meglio: piazza Saffi era il nostro salotto buono ed ora invece hai paura a passarci anche in pieno giorno

  • Bentornati ragazzi...una domanda...solo una...Ma la crisi è solo a Forlì o in tutta Italia? Ciao ciao pensateci...

  • il Sindaco? chi è costui? un novello Nerone. La giunta sta già facendo i bagagli.....in attesa del prossimo Film....

Più letti della settimana

Torna su