Centro storico, Ragni e Spada (PDL): "Situazione drammatica"

"Il fatto che nessuna nuova attività commerciale abbia aperto i battenti negli ultimi mesi in centro storico, illustra con chiarezza i problemi economici del territorio forlivese"

"Il fatto che nessuna nuova attività commerciale abbia aperto i battenti negli ultimi mesi in centro storico, nonostante il possibile contributo di 100.000 euro messo a disposizione dal Comune in relazione all’apertura dell’ipermercato, illustra con chiarezza i problemi economici del territorio forlivese e la drammatica situazione del cuore urbano della città nonché il fallimento delle politiche della Giunta Balzani".

Lo hanno detto i due esponenti del PDL in consiglio comunale, Alessandro Spada e Fabrizio Ragni, a proposito del centro storico forlivese, definito in una "situazione drammatica".

"Persino un contributo economico, se pur minimo con circa 10.000 euro per eventuali 10 nuove attività, non è bastato per rivitalizzare il centro storico, che necessita con urgenza d’interventi strutturali d’ampio respiro e in grado di potenziarne la forza attrattiva"

"Affinché non si disperda nel labirinto di un disastrato bilancio comunale, sollecitiamo l’Amministrazione ad attivarsi con rapidità per modificare i requisiti richiesti agli operatori del commercio e necessari per ricevere tale contributo, includendo anche i possibili subentri e cambi d’attività effettuati dallo scorso inverno, visto che nuove aperture non sembrano imminenti. Nessuna delle promesse dichiarate in pompa magna dal prof. Balzani in favore di un rilancio del centro storico si è tradotta in fatti, anzi le scelte del Primo Cittadino sono andate nella direzione opposta, mortificando ulteriormente il cuore urbano mentre il nuovo ipermercato ha potuto insediarsi con tutta tranquillità nell’economia del territorio"

"Chiediamo al Sindaco un’inversione di rotta, al fine di riservare parte delle risorse del Comune allo sviluppo economico del territorio e non soltanto ad un assistenzialismo per certi aspetti fondamentale ma improduttivo" concludono Ragni e Spada.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • che paranoia da vendere...io in centro ci sono spesso e mica ho tutta sta paura..l unico fastidio sono quei quattro alcolizzati italiani..ricominciate ad andare in centro e finitela di lamentarvi che Forlì rispetto ad altre zone vive nella bambagia!

    • Avatar anonimo di babbonatale