Chiusura della PolStrada di Rocca, Merendi (FdI): "Politica sempre più distante dai cittadini"

"Non vorrei che i riflettori della politica si fossero spenti sui territori montani ora che la vittoria del centrosinistra alle regionali è ormai incassata", attacca Merendi

"Perplessità ed un chiaro disappunto". Riccardo Merendi, coordinatore di Fratelli d'Italia Valle del Montone e consigliere dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese, commenta così l'annuncio della chiusura del distaccamento della Polizia Stradale di Rocca San Casciano. Attacca Merendi: ""Distaccamento non strategico per la viabilità" è stato detto; ora ci si chiederebbe quali fossero i criteri che evidenziano la strategicità di un presidio, vista l'importanza ed il raggio d'azione in capo ad un presidio che copre la Statale Tosco-Romagnola 67".

"Non vorrei che i riflettori della politica si fossero spenti sui territori montani ora che la vittoria del centrosinistra alle regionali è ormai incassata e si fosse quindi esaurita quella manifestata empatia e sensibilità per le istanze di chi popola ancora questi territori - continua l'esponente di Fratelli d'Italia -. Sarebbe il chiaro segno di una politica sempre più distante dai cittadini, scollata dalla realtà e dalle urgenze che invece il nostro territorio vive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

Torna su
ForlìToday è in caricamento