Congresso Pd, in tanti all’assemblea: ''Dal 1 maggio si va avanti insieme''

"Il Congresso - sottolinea il segretario del Pd forlivese Valentina Ancarani - è un’importantissima occasione di confronto sul futuro del Pd, a livello locale e nazionale''

Un'assemblea molto partecipata quella degli iscritti del Pd Forlivese che si è svolta venerdì sera al Circolo Karl Marx, in occasione della partenza del percorso congressuale. Tanti gli interventi, che hanno permesso un importante dibattito tra i sostenitori dei diversi candidati. "Il Congresso - sottolinea il segretario del Pd forlivese Valentina Ancarani - è un’importantissima occasione di confronto sul futuro del Pd, a livello locale e nazionale. Siamo partiti con il piede giusto anche nel forlivese, ma il punto fermo rimane il dopo-congresso: finita la campagna elettorale, eletto il nuovo segretario, dal 1 maggio si va avanti tutti insieme, per traghettare nel futuro il Partito nel quale tutti crediamo e per lavorare al ruolo che il Pd deve avere in Italia, ma soprattutto in Europa".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vento forte, cavo elettrico cade nel fiume. Superlavoro per i vigili del fuoco

  • Cronaca

    Polizia municipale, 18mila veicoli controllati, ottomila verifiche con l'etilometro e 32mila multe

  • Sport

    Il Forlì non si ferma più: tris al Sansepolcro e balzo in classifica

  • Cronaca

    Il volume supera i 30 milioni: Ridracoli sta bene e vede la tracimazione

I più letti della settimana

  • Bussa nudo ad una porta, poi sparisce nel nulla: ritrovato in una scarpata

  • Furgone sospetto in A14: non poteva circolare, maxi-multa al proprietario

  • Una sportellata fra auto scatena la lite al parcheggio dell'iper. E spunta anche un coltello

  • Raoul Bova si prende una pausa e si allena in piscina... per la gioia delle fan

  • I ladri entrano e rubano in casa: "Salvi il mio barboncino e le mie 4.000 poesie"

  • Acquisivano aziende in crisi e facevano operazioni per 200 milioni con false garanzie: sfilza di arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento