Coronavirus, Pompignoli: "La Regione solleciti l'Ausl a fare i tamponi a tutti i poliziotti"

"E' necessario che tutti gli Agenti di Polizia, sia gli asintomatici che coloro che presentano sintomi da Covid-19, vengano sottoposti immediatamente a specifico screening", afferma il consigliere regionale Massimilia Pompignoli.

"La Regione non indugi e solleciti l'Ausl affinché agli Agenti di Polizia sintomatici e quelli in quarantena venga fatto il tampone". E' quanto chiede il Gruppo Lega Emilia Romagna, che si fa portavoce della richiesta inoltrata dalla segreteria regionale Siap (Sindacato italiano appartenenti Polizia) a tutti i Questori delle province emiliano-romagnole. "E' necessario che tutti gli Agenti di Polizia, sia gli asintomatici che coloro che presentano sintomi da Covid-19, vengano sottoposti immediatamente a specifico screening", afferma il consigliere regionale Massimilia Pompignoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' fondamentale garantire coloro che oggi lavorano incessantemente in prima linea sia per contrastare il contagio, sia per fornire le cure necessarie cercando di migliorare sempre più i protocolli necessari - prosegue l'esponente della Lega -. La salvaguardia dell’operatività delle “helping profession” è fondamentale per arginare e sconfiggere il propagarsi della malattia e, quindi, per garantire la salute l’ordine e la sicurezza pubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento