Decreto sicurezza, Cintorino (Lega): "Chiederemo un resoconto puntuale sul caso di Portico"

 “Il sindaco Luigi Toledo ha pronunciato parole indegne, certamente non adatte ad un amministratore pubblico. Credo che la bassezza  in cui è sprofondato non abbia paragoni"

 “Il sindaco Luigi Toledo ha pronunciato parole indegne, certamente non adatte ad un amministratore pubblico. Credo che la bassezza  in cui è sprofondato non abbia paragoni, neppure nel desolante panorama degli amministratori di area PD. Paragonare una legge dello Stato, una legge che sta sulla scia delle altre normative europee in materia di immigrazione, alle ‘leggi razziali del ‘38’ non è solo frutto di una abissale ignoranza, ma di un di un razzismo ideologico da rientrare nell’ambito dei reati di odio”: Andrea Cintorino, segretario della Lega Forlì-Cesena, non usa mezzi termini per stigmatizzare le dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Portico. 

Cintorino lo definisce :"Una persona che evidentemente è animata da un livore tale nei confronti dell’attuale Governo e in particolare del ministro Matteo Salvini  da lasciarsi andare a paragoni che non stanno né in cielo, né in terra. Crediamo seriamente che Toledo non abbia letto né capito quello che sta scritto nella legge sull’immigrazione e la sicurezza. Se gli stranieri di Portico sono effettivamente richiedenti asilo in attesa di risposta, per loro non cambia nulla. Ma così sembra non sia. In quale categoria rientrano allora? Chi è stato mantenuto finora a spese degli italiani pur non avendo diritto a rientrare fra i richiedenti e per quali motivi? Toledo non sembra raccontarla giusta. Per questo avvieremo tutte le richieste necessarie per avere un resoconto puntuale sulle attività svolte dalla cooperativa di accoglienza citata nell’intervista  e soprattutto su quanto fatto dall’amministrazione comunale”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni, ecco la 'lista degli ex'. Alea? "Progetto che non sta in piedi". Inceneritore? "Inevitabile"

  • Cronaca

    Ravegnana chiusa, Drei: "Serve un nuovo progetto di collegamento con Ravenna"

  • Cronaca

    M5S: "Comprata la fiera come centro per sfollati, ma il progetto anti-sismico è stato bocciato"

  • Cronaca

    Attacco al vescovo, solidarietà dal sindaco Drei: "Forlì è una città di persone rispettose"

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto: la Romagna si sveglia nella notte, paura sui social

  • MotoGp, allenamento col cross per Dovi e Petrucci. E Valentino commenta su Instagram

  • 10 anni fa la morte della piccola Alice, il padre: "E' cambiata la situazione? Sì, in peggio"

  • "Ufficio Sinistri": in centro a Forlì una birreria in onore del ragionier Fantozzi

  • Si parte coi 4 rilevatori di passaggio col semaforo rosso, dove saranno e come funzionano

  • Cicloturista si schianta contro un'auto in sosta: è in gravi condizioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento