Elezioni Dovadola, anche l'Italia dei valori sta con Zelli

L'Italia dei Valori di Forlì-Cesena prende ufficialmente posizione sulle prossime elezioni amministrative di Dovadola, dopo un ampio confronto con il candidato sindaco della lista "L'alternativa per Dovadola", Gabriele Zelli

L'Italia dei Valori di Forlì-Cesena prende ufficialmente posizione sulle prossime elezioni amministrative di Dovadola. Dopo un ampio confronto con il candidato sindaco della lista "L'alternativa per Dovadola", Gabriele Zelli, sulle idee e le prospettive che lo stesso Zelli vorrebbe mettere in campo per il comune che andrà alle amministrative questa primavera, Italia dei Valori ritiene che ci siano i presupposti per dare un nuovo slancio alla coalizione di centrosinistra, “dopo i dissidi interni al Pd che hanno causato la nascita di un'altra lista civica trasversale che abbraccia centrosinistra e centrodestra”.

"Riteniamo che il centrosinistra debba mantenersi il più possibile unito, laddove vi siano le condizioni per farlo, e per Dovadola è sicuramente così - spiega Tommaso Montebello, coordinatore Provinciale IDV - Convergere su Zelli come candidato sindaco è una scelta di valore per Dovadola e crediamo che possa dare un contributo significativo ad un rilancio del Comune, che, dopo un periodo amministrativo che riteniamo fortemente negativo, vedi la vicenda dell'Ipab Zauli, ha bisogno di ritrovare un clima propositivo ed amministratori convincenti".

"Crediamo che la scelta di Zelli sia buona cosa per Dovadola, anche per il grande amore per la cultura che Gabriele dimostra da decenni - fa eco la responsabile IDV per gli enti locali, Liana Angelini - La valorizzazione del territorio e il rilancio di un comune passano anche attraverso la promozione della cultura, soprattutto se si ha la volontà e la capacità di trovare sinergie con le realtà vicine. Siamo convinti che Zelli, in questo senso, sia la persona giusta."
                    
  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • previsioni: 75% dei consensi per un ex consigliere dei più amati a Forlì

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Manoni cambia sede dopo quasi due secoli: "Restiamo in centro, perché siamo parte del centro"

  • Cronaca

    E' morto l'imprenditore di Ceracarta Marino Bandini, il cordoglio di Rondoni

  • Cronaca

    "Banca di Forlì" si fonde con la "BCC ravennate e imolese": nasce una nuova banca

  • Cronaca

    Il Report della Caritas parla chiaro: "La crisi persiste e la povertà si normalizza"

I più letti della settimana

  • Mongolfiere, la polemica dei Verdi: "Ancora una volta concesso un bene pubblico a privati"

  • Primarie Pd, i sostenitori di Orlando: "Con lui un segretario che unisce e a tempo pieno"

  • Tassinari (Noi Dovadolesi): "Zelli non ha i numeri". La replica: "Brinda agli insuccessi del paese"

  • Parte la “in house”, il Movimento 5 Stelle: “Rimangono ancora numerosi dubbi"

  • Primarie Pd, domenica seggi aperti dalle 8: tutte le informazioni sul voto

  • Virata verso il centro di Tosi, Petroni si dimette dal movimento "Fare!"

Torna su
ForlìToday è in caricamento