Elezioni a Meldola, c'è aria di tempesta su chi deve prendere lo scettro di Zattini

Pare qualcosa di più di una tempesta in un bicchier d’acqua quel che sta avvenendo all’interno della maggioranza che amministra Meldola

Pare qualcosa di più di una tempesta in un bicchier d’acqua quel che sta avvenendo all’interno della maggioranza che amministra Meldola dove, nel 2019, non sarà più ricandidabile, per raggiunto limite dei mandati, l’attuale sindaco Gian Luca Zattini. Qualche giorno fa il presidente di “Noi meldolesi”, la lista civica che sostiene la Giunta ha spiegato in un'intervista di avere individuato personalmente un candidato sindaco. Valentini spiega di aver cercato un candidato esterno a “Noi Meldolesi” per supposti veti, incrociati e vicendevoli, tra i potenziali eredi. Si tratta del presidente della Pro Loco Renato Cappelli, dell’assessore Ermano Giunchi, della assessora Cristina Bacchi, del capogruppo di maggioranza Fabio Fabbri. Gli ultimi tre hanno comunicato ufficialmente il dissenso aperto a Valentini, chiedendo rispetto per i tanti cittadini che hanno sostenuto il lavoro della Giunta e del Consiglio comunale. 

Chi dice il vero? Voci di corridoio indicherebbero il misterioso candidato di Valentini in un signore sulla settantina, originario del paese ma non più residente. Altre voci indicano inoltre che la bocciatura di coloro che fanno parte degli attuali componenti della squadra di governo di Meldola sia, in realtà, frutto di veti espressi dallo stesso Valentini. Fatto sta che qualcuno ipotizza la nascita, di qui a maggio 2019, di una lista alternativa a “Noi meldolesi” che potrebbe annoverare nomi “eccellenti”. A Meldola è in campo da tempo anche la lista civica guidata da Laura Stradaroli e che si è in attesa che batta un colpo, in termini di proposte elettorali, anche il Partito Democratico. Uno scenario che appare ulteriormente complesso alla luce delle vicende interne a “Noi meldolesi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'Ottocento al San Domenico si presenta a Milano: "E' una mostra giovane"

  • Cronaca

    Alla scoperta dell'Ottocento: dentro alla grande mostra del San Domenico

  • Cronaca

    Autobus, ecco la nuova linea 6: nasce il percorso stazione-campus-musei

  • Cronaca

    Rilancio dell'ex Orsi Mangelli: la Polizia Municipale sarà nella nuova casa nel 2020

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto: la Romagna si sveglia nella notte, paura sui social

  • Trovata sotto un albero la donna scomparsa, è sopravvissuta a neve e gelo: è in gravi condizioni

  • Rapina, 8 persone sequestrate all'Amorosa: "Ci interessa la banca, tranquilli". Paura per una ragazza incinta

  • Armati di pistola assaltano una banca e tengono in ostaggio i dipendenti. Caccia all'uomo anche con l'elicottero

  • Esce di casa e fa perdere le sue tracce: scomparsa una 57enne, attivate le ricerche

  • MotoGp, allenamento col cross per Dovi e Petrucci. E Valentino commenta su Instagram

Torna su
ForlìToday è in caricamento