Elezioni a Meldola, c'è aria di tempesta su chi deve prendere lo scettro di Zattini

Pare qualcosa di più di una tempesta in un bicchier d’acqua quel che sta avvenendo all’interno della maggioranza che amministra Meldola

Pare qualcosa di più di una tempesta in un bicchier d’acqua quel che sta avvenendo all’interno della maggioranza che amministra Meldola dove, nel 2019, non sarà più ricandidabile, per raggiunto limite dei mandati, l’attuale sindaco Gian Luca Zattini. Qualche giorno fa il presidente di “Noi meldolesi”, la lista civica che sostiene la Giunta ha spiegato in un'intervista di avere individuato personalmente un candidato sindaco. Valentini spiega di aver cercato un candidato esterno a “Noi Meldolesi” per supposti veti, incrociati e vicendevoli, tra i potenziali eredi. Si tratta del presidente della Pro Loco Renato Cappelli, dell’assessore Ermano Giunchi, della assessora Cristina Bacchi, del capogruppo di maggioranza Fabio Fabbri. Gli ultimi tre hanno comunicato ufficialmente il dissenso aperto a Valentini, chiedendo rispetto per i tanti cittadini che hanno sostenuto il lavoro della Giunta e del Consiglio comunale. 

Chi dice il vero? Voci di corridoio indicherebbero il misterioso candidato di Valentini in un signore sulla settantina, originario del paese ma non più residente. Altre voci indicano inoltre che la bocciatura di coloro che fanno parte degli attuali componenti della squadra di governo di Meldola sia, in realtà, frutto di veti espressi dallo stesso Valentini. Fatto sta che qualcuno ipotizza la nascita, di qui a maggio 2019, di una lista alternativa a “Noi meldolesi” che potrebbe annoverare nomi “eccellenti”. A Meldola è in campo da tempo anche la lista civica guidata da Laura Stradaroli e che si è in attesa che batta un colpo, in termini di proposte elettorali, anche il Partito Democratico. Uno scenario che appare ulteriormente complesso alla luce delle vicende interne a “Noi meldolesi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    CavaRei, inaugurato il nuovo centro residenziale: "Si apre un cerchio all'accoglienza"

  • Politica

    Elezioni, i Verdi inaugurano la sede. E chiedono a Calderoni 120mila alberi

  • Politica

    Elezioni, il sindaco uscente Davide Drei a sostegno di Calderoni

  • Sport

    Unieuro 2.015, le prime parole del gaucho Nicola: "E' una grande sfida"

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento