Elezioni, l'appello di "Ag!Re" ai candidati sindaci: "Forlì diventi una città "Slot free""

E' quanto afferma il presidente dell'associazione culturale e di impegno socio-politico "Ag!Re", Andrea Ravaldini

"Forlì deve diventare una città slot free". E' quanto afferma il presidente dell'associazione culturale e di impegno socio-politico "Ag!Re", Andrea Ravaldini, che si rivolge ai candidati sindaci in corsa alle amministrazione di maggio, invitandoli "a mettere dentro ai propri programmi elettorali un progetto mirato di agevolazioni con sgravi fiscali a tutti i commercianti che impediranno l'installazione delle slot nei propri esercizi".

"La "ludopatia" non è un vizio ma una malattia ormai riconosciuta che pesa enormemente su bilanci del Welfare comunale - conclude Ravaldini -. Per non parlare dell'impatto sociale che provoca nella società. Spero vivamente che qualche candidato sia pronto a cogliere la nostra allarmante richiesta e faccia di Forlì uno dei Comuni virtuosi sostenendo le disposizioni della Legge Regionale vigente sulla tematica".

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

Torna su
ForlìToday è in caricamento