Elezioni, riduzione degli asili e burocrazia dei servizi: Zattini si confronta con donne e famiglie

"I legami famigliari, in particolar modo le donne, sono da sempre in prima linea e troppo spesso hanno trovato nell'amministrazione pubblica più ostacoli che aiuti"

Martedì alle ore 15,30, nella sede del comitato elettorale in piazza Saffi, il candidato sindaco Gian Luca Zattini si confronterà con donne e famiglie di Forlì "che - spiega Zattini stesso - stanno affrontando le problematiche determinate dalla riduzione degli asili, dalla burocrazia dei servizi e dall'accudimento degli anziani non autosufficienti; povertà e disagio fino a un decennio fa aumentavano con l'età, ora la tendenza si è invertita, gli anziani sono quelli che oggi sostengono i figli, i nipoti e le giovani coppie. I legami famigliari, in particolar modo le donne, sono da sempre in prima linea e troppo spesso hanno trovato nell'amministrazione pubblica più ostacoli che aiuti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento