Elezioni, Vasco Errani e Liberi e Uguali chiudono la campagna a Forlimpopoli

Nel corso della serata – coordinata da Patrick Leech (Portavoce di Liberi e Uguali nel territorio forlivese) - verranno trasmesse anche alcune video proiezioni di dichiarazioni di voto

Giovedì alle ore 20.30, al Cinema Teatro Verdi, piazza Fratti (cortile Rocca), a Forlimpopoli, è prevista la manifestazione conclusiva della campagna elettorale di Liberi e Uguali. Interverranno Vasco Errani, candidato di Liberi e Uguali ed esponente di primo piano della formazione di sinistra democratica e lo scienziato di fama internazionale Vincenzo Balzani, cittadino onorario della città artusiana, professore Emerito dell’Università di Bologna e figura di rilievo dell’ambientalismo. 

Con loro, a rimarcare la centralità dei temi del lavoro, dell’ambiente e della lotta a tutte le diseguaglianze, le candidate di Liberi e Uguali, Gessica Allegni, Elena Baredi, Arianna Marchi, nonché  rappresentanti dei mondi del lavoro, dell’università e della scuola. Nel corso della serata, coordinata da Patrick Leech (portavoce di Liberi e Uguali nel territorio forlivese), verranno trasmesse anche alcune video proiezioni di dichiarazioni di voto per Liberi ed Uguali fra cui quella di Maurizio Viroli, forlivese, docente emerito all’Università di Princeton e quella di Carlo Flamigni, forlivese, ginecologo.

La dichiarazione di voto di Vincenzo Balzani

“Invito a votare per Liberi e Uguali perché nel confuso panorama politico nazionale è l’unica formazione, secondo me, che rappresenta i valori della sinistra e che si ispira questi valori per prendere cura delle persone e dell’ambiente - afferma Balzani -. A noi di Liberi e Uguali preme moltissimo il problema della sostenibilità. La sostenibilità ha tre aspetti: un aspetto ecologico, uno economico e uno sociale. Quello ecologico investe i temi importantissimi che sono quelli dell’energia, dell’ambiente, delle risorse e dei rifiuti. Perché noi qui abbiamo il problema che siamo su questo pianeta che è una specie di astronave che dobbiamo custodire per noi e per le prossime generazioni. Allora dicevo, energia e ambiente sono strettamente collegati. Infatti si parla di crisi energetico ambientale. Ma c’è una soluzione e la soluzione naturalmente è quella di passare dai combustibili fossili alle energie rinnovabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento