Ferragosto con la polizia penitenziaria in servizio a Poggioreale per il sottosegretario Morrone

Una visita nei "luoghi di lavoro spesso difficili a contatto con situazioni complesse, con persone che spesso rischiando la propria incolumità per servire lo Stato e per garantire la sicurezza a tutti noi"

“Ho trascorso il giorno di Ferragosto nella casa circondariale di Poggioreale (Napoli) al fianco delle donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria che oggi, come ogni giorno, sono in servizio all’interno degli istituti penitenziari, luoghi di lavoro spesso difficili a contatto con situazioni complesse, spesso rischiando la propria incolumità per servire lo stato e per garantire la sicurezza a tutti noi. A loro, come a tutte le Forze dell’Ordine, va il ringraziamento e la riconoscenza del Paese”.  Lo ha dichiarato in una nota il sottosegretario alla Giustizia, on. Jacopo Morrone, che nella tarda mattinata ha visitato il carcere napoletano, dove ha pranzato, accolto dal direttore Maria Luisa Palma e dal sostituto commissario coordinatore della Polizia penitenziaria Savina D’Ambrosio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento