Lotta ai ladri, Biserna: ""Sorveglianza di vicinato" per contrastare i furti"

A rilanciare l'idea è l'ex vicesindaco di Forlì, Giancarlo Biserna, secondo il quale "è quasi impensabile pensare a ridurre i Corpi di Polizia ad uno o due"

"Sorveglianza di vicinato" per contrastare i furti. A ribadire l'idea è l'ex vicesindaco di Forlì, Giancarlo Biserna, secondo il quale "è quasi impensabile pensare a ridurre i Corpi di Polizia ad uno o due". Eppure, aggiunge, "questa soluzione viene presentata come la panacea di tanti mali. Lo sarebbe se la politica decidesse di accorparli. Ma "questa politica" non lo farà mai perchè troppi sono gli interessi che glielo impediscono. Tavoli e confronti allargati sono perfettamente inutili, come è retorico chiedere più mezzi, più forze, più uomini".

"La situazione non lo consente nel breve - continua Biserna -. Ma noi abbiamo urgenza, perché i ladri devastano la nostra città e più lo faranno ancora se non ci impegniamo di più - concretamente - anche noi cittadini a supporto della Polizia. Quando ero amministratore creai un buon rapporto con l'Associazione Sorveglianza del Vicinato (basta guardare il sito e si trova tutto) nata dall' impegno di diversi amici della cittadina di Rodano vicina a Milano e poi diffusasi a macchia d' olio in tante città e quartieri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Li invitai a Forlì e buttammo insieme le basi per creare questo per me valido strumento - continua -. Ora anch' io collaboro con loro e posso testimoniare che i risultati sono possibili. Però bisogna decidersi a partire in modo diffuso e programmato. Sono certo comunque che questo lavoro andrà avanti, ma sarebbe bene che venisse preso di petto da più quartieri ed ambiti possibili. Per chi non lo sa la "sorveglianza di vicinato" è un progetto che lega un certo numero di famiglie di alcune strade, o di un quartiere, comunque di un territorio contenuto, a condividere una osservazione attenta, partecipata e direi "specialistica" dei dintorni e a mettere in pratica strumenti preventivi contro i furti. Il tutto in piena collaborazione con le Forze dell' Ordine. Oggi questa è la via migliore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento