Giovani, professionisti e pensionati uniti per il "bene comune": nasce Dialoghi

Nasce l'associazione senza scopi di lucro "Dialoghi", con l’obiettivo primario "di animare un confronto aperto tra tutte le forze politiche, culturali, sportive e associazionistiche del territorio romagnolo"

Viene definita un "raro esempio di unione trasversale tra professionisti, studenti, pensionati e semplici cittadini che oggi più che mai sentono il bisogno di offrire le proprie competenze e i propri talenti a favore di un bene comune". Nasce l'associazione senza scopi di lucro "Dialoghi", con l’obiettivo primario "di animare un confronto aperto tra tutte le forze politiche, culturali, sportive e associazionistiche del territorio romagnolo e di costituire un ponte di collegamento e di dialogo costante con le parti coinvolte nel territorio, anche per individuare strategie condivise a beneficio dei cittadini e di tutto quel bacino turistico/culturale/sportivo che ha fatto della Romagna una delle maggiori attrattive nazionali".

Non manca, inoltre, un’attenzione ai contenuti di una cultura etica elevata che si vuole diffondere attraverso l’invito e la partecipazione di numerose autorità, esperti e politici di rilevanza nazionale e internazionale. Si organizzeranno infatti convegni su temi specifici di carattere tecnico con personalità di spicco appartenenti anche ad un mondo politico di cui però non si curerà la provenienza, ma si accerterà unicamente la competenza.

Infine, Dialoghi, anche attraverso l’istituzione di momenti formativi, "persegue un lavoro di partecipazione dal basso, in cui tutti i moderati potranno partecipare alla costituzione di una rete sociale basata sulle competenze, la solidarietà, la cultura che ciascun associato potrà mettere a disposizione senza dover necessariamente appartenere ad un movimento politico definito da confini oggi più che mai anacronistici e mutevoli nel tempo".

associazione-dialoghi-forli-5-10-2019-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

  • Prima il sopralluogo, dopo una settimana il colpo. Addormentano i cani, sfondano un muro e fan razzia di bici

Torna su
ForlìToday è in caricamento