Giustizia, il sottosegretario Morrone incontra l'ambasciatore cinese

Morrone si è detto “onorato” di accogliere l’ambasciatore e ha auspicato altri momenti di incontro

Cordiale incontro giovedì mattina al ministero della Giustizia tra il sottosegretario, Jacopo Morrone, e l’ambasciatore cinese in Italia, Li Ruiyu. "Sono stati diversi i temi trattati, toccando i settori di maggior rilievo nei rapporti sino-italiani - spiega Morrone -. Dall’import-export commerciale, con un giro d’affari che si attesta sui 5.000 miliardi di dollari, con un esportazione dall’Italia alla Cina aumentata, l’anno scorso, del 20 per cento, al turismo cinese in Italia, con 1 milione e mezzo di visitatori. Ci sono poi più di 20.000 studenti cinesi in Italia che arrivano nel nostro paese per studiare musica e arte. Ci sono, quindi, buone prospettive sul piano dei rapporti bilaterali fra i due paesi e per la cooperazione allo sviluppo". Morrone si è detto “onorato” di accogliere l’ambasciatore e ha auspicato altri momenti di incontro "per mettere a punto programmi di interazione e di scambio sul piano culturale e commerciale, oltre a consolidare la cooperazione giudiziaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

Torna su
ForlìToday è in caricamento