Giustizia, il sottosegretario Morrone incontra l'ambasciatore cinese

Morrone si è detto “onorato” di accogliere l’ambasciatore e ha auspicato altri momenti di incontro

Cordiale incontro giovedì mattina al ministero della Giustizia tra il sottosegretario, Jacopo Morrone, e l’ambasciatore cinese in Italia, Li Ruiyu. "Sono stati diversi i temi trattati, toccando i settori di maggior rilievo nei rapporti sino-italiani - spiega Morrone -. Dall’import-export commerciale, con un giro d’affari che si attesta sui 5.000 miliardi di dollari, con un esportazione dall’Italia alla Cina aumentata, l’anno scorso, del 20 per cento, al turismo cinese in Italia, con 1 milione e mezzo di visitatori. Ci sono poi più di 20.000 studenti cinesi in Italia che arrivano nel nostro paese per studiare musica e arte. Ci sono, quindi, buone prospettive sul piano dei rapporti bilaterali fra i due paesi e per la cooperazione allo sviluppo". Morrone si è detto “onorato” di accogliere l’ambasciatore e ha auspicato altri momenti di incontro "per mettere a punto programmi di interazione e di scambio sul piano culturale e commerciale, oltre a consolidare la cooperazione giudiziaria".

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

  • Parcheggi gratuiti per future mamme e neogenitori: ecco tutte le informazioni per ottenere il pass

I più letti della settimana

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trovata senza vita in casa, aveva dei lividi. Gli accertamenti escludono la morte violenta

  • Rientro dalle ferie amaro: gli rubano l'armadietto blindato con le armi e viene anche denunciato

  • Taccheggiatrici seriali all'iper, la mamma poteva contare sull'aiuto della figlioletta: stanate dalla Polizia

  • Schianto alla rotonda della tangenziale di Bussecchio: due giovani feriti

Torna su
ForlìToday è in caricamento