Il futuro dell'avvocatura, Morrone: "I problemi ci sono. Sfide importanti"

Morrone, che esercita la professione di avvocato, ha riconosciuto che “i problemi esistono e sono noti"

"Voglio invitare i giovani a riflettere sul valore della professione di avvocato. Una professione tuttora prestigiosa, che deve essere anche uno stile di vita, una vocazione e un servizio nei confronti della comunità e delle persone, certamente clienti, ma in primo luogo persone, che si rivolgono a noi perché stanno vivendo difficoltà e affrontando problemi che noi professionisti dobbiamo aiutare a risolvere, con grande senso di responsabilità”. Lo ha dichiarato Jacopo Morrone, sottosegretario alla Giustizia partecipando giovedì mattina a Roma all’incontro organizzato da Cassa Forense, intitolato “Il presente e il futuro dell’avvocatura tra Italia e Europa”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morrone, che esercita la professione di avvocato, ha riconosciuto che “i problemi esistono e sono noti, dal numero crescente di avvocati che innesca una eccessiva concorrenza, alla necessità di un continuo aggiornamento e alla difficoltà di crescita professionale per finire alle disfunzioni del sistema giudiziario. Ma sono certamente i colleghi più giovani che si trovano a dover affrontare più difficoltà, non ultima quella dell’emancipazione economica. Sono sfide importanti di non immediata soluzione. Ma abbiamo fiducia e voglia di fare. In primo luogo, puntando a restituire fiducia agli italiani nella giustizia, che deve garantire equamente e pienamente la tutela dei diritti dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • C'è anche una media del 10, ecco gli studenti più bravi del liceo scientifico

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • La Polizia segue il viaggio in treno del cliente, due pusher finiscono in arresto

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento