Il Popolo della Famiglia protesta contro il progetto di legge sulla "omotransnegatività"

Il Popolo della Famiglia di Forlì, annuncia Francesco Farolfi presidente del Circolo locale, “sarà presente con una nostra delegazione”.

Sarà votato nelle prossime ore il progetto di legge sulla omotransnegatività. Il Popolo della Famiglia ribadisce "il nostro forte e deciso no a questo progetto di legge che limiterebbe la libertà di espressione e di parola e creerebbe le condizioni per una vera e propria etica di stato arcobaleno. Non si tratta certo di una priorità per le famiglie della nostra regione e nemmeno di uno strumento utile alla lotta a ogni tipo di discriminazione: è solo la cambiale della sinistra al mondo arcobaleno in previsione delle elezioni regionali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per questo chiediamo che la Regione dedichi le proprie sedute estive a come realizzare un vero e proprio piano di sostegno alla natalità, anziché prodigarsi per progetti di legge pericolosi e dannosi", commenta Mirko De Carli, coordinatore nazionale Alta Italia del Popolo della Famiglia. Il Popolo della Famiglia di Forlì, annuncia Francesco Farolfi presidente del Circolo locale, “sarà presente con una nostra delegazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento