L'incontro con Emanuele Fiano: "La legge contro la propaganda fascista non resti incompiuta"

Si è svolto davanti a un centinaio di persone l'incontro "Mai più fascismi" con Emanuele Fiano, il parlamentare dem primo firmatario della proposta di legge concernente il reato di propaganda del regime fascista e nazifascista

Si è svolto sabato pomeriggio, davanti a un centinaio di persone, l'incontro "Mai più fascismi" con Emanuele Fiano, il parlamentare dem primo firmatario della proposta di legge concernente il reato di propaganda del regime fascista e nazifascista. L'appuntamento si è svolto nella sala ex consiglio della Provincia di Forlì-Cesena ed è stato coordinato dal giornalista Pietro Caruso. E' intervenuto anche il presidente della Provincia e sindaco di Forlì, Davide Drei. Fiano, durante il suo discorso, ha ribadito la sua intenzione: far sì che la legge contro la propaganda fascista, dopo le elezioni del 4 marzo, venga ripresa e non resti incompiuta, arrivando in Senato.

"Oggi abbiamo accolto a Forlì il collega Emanuele Fiano, invitato dalla Fondazione Alfred Lewin per parlare di democrazia, neo-fascismi e legislazione - commenta il deputato Marco di Maio - Prima ancora che un collega e mio capogruppo in Commissione Affari costituzionali, Lele in questi anni è diventato un amico con il quale ho condiviso sfide, aspettative, momenti di disaccordo e alcune belle soddisfazioni. Anche per questo è stato un piacere averlo in città". L'incontro, che gode del patrocinio della Provincia, è stato organizzato daAnpi Forlì-Cesena,  Arci Forlì, Istituto Storico della Resistenza Forlì-Cesena, Cgil Forlì, Cisl Romagna, Uil Forlì, Associazione Luciano Lama, Associazione Mazziniana Sezione Giordano Bruno Forlì, Fondazione Alfred Lewin e Udu Forlì. Nel corso dell'incontro è stato possibile raccogliere le firme in calce all'appello nazionale "Mai più fascismi".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mons. Corazza accolto da centinaia di giovani al grido di “Vescovo Livio”

  • Politica

    Comincia il ministero di Livio Corazza: gli auguri del deputato Marco Di Maio

  • Sport

    MotoGp, Marquez domina ad Austin. Dovi torna in testa

  • Sport

    L'Unieuro chiude la stagione con una sconfitta. Sorride Bergamo: è salva

I più letti della settimana

  • Drammatico cappottamento in via Firenze: ragazza muore sul colpo

  • Tragedia a Forlimpopoli: si impicca nel terrazzo di casa e muore

  • Il dramma della giovane uccisa in un incidente, ancora da fissare i funerali

  • Omicidio Ruffilli, è il giorno del trentennale: c'è il presidente della Repubblica Mattarella. La diretta di ForlìToday

  • Rilancio del Ridolfi: ecco la cordata di imprenditori interessata all'aeroporto

  • Carambola sulla Cervese: tenta il sorpasso, ma finisce cappottata nel fosso

Torna su
ForlìToday è in caricamento