La richiesta: "Intitolare l'area verde di via Bologna all'8°Brigata Garibaldi Romagna"

"Il sindaco ha ricevuto da settimane copia della recente delibera del Comitato di quartiere Romiti", annuncia Marco Pizzuto, segretario provinciale Partito Comunista

Intitolare l'area verde fra viale Bologna e Via Plinio il Vecchio, all'Ottava Brigata Garibaldi "Romagna". "Il Partito Comunista è a conoscenza che l'amministrazione comunale di Forlì, nella persona del sindaco Gian Luca Zattini, ha ricevuto da settimane copia della recente delibera del Comitato di quartiere Romiti - esordisce Marco Pizzuto, segretario provinciale Partito Comunista -. Tale delibera si esprime favorevolmente, in ampissima forma di maggioranza assoluta , all'intitolazione dell'area verde posta fra Viale Bologna e Via Plinio il Vecchio, all'8a Brigata Garibaldi "Romagna"". 

"Nel rispetto della volontà popolare che in questo caso coincide con quanto da tempo pubblicamente richiesto e annunciato dal Partito Comunista, chiediamo quindi pubblicamente, a chi di dovere, giunta comunale in testa, di dare rapido e naturale corso alle richieste del popolo del quartiere Romiti rappresentato dal suo comitato di quartiere liberamente eletto - prosegue Pizzuto -. Richieste che, obbligatorie per noi comunisti, vogliono omaggiare ed eternamente ricordare coloro che hanno combattuto per la libertà di tutti. Che si sono fatti martiri e fondamenta per una Forlì , una Romagna ed un' Italia più giusta e antifascista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • 13 modi di usare il bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • L'oroscopo della settimana dal 10 al 16 febbraio di Paolo Fox: la classifica dei segni zodiacali

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

Torna su
ForlìToday è in caricamento