Schiamazzi in via Fabbretti, la Lega: "Adesso basta, il centro islamico va chiuso"

A dirlo è il consigliere della Lega Nord, Daniele Mezzacapo, che sollecita l’smministrazione Drei a "chiudere immediatamente il centro di via Fabbretti"

“Urla, schiamazzi e via vai notturno a tutte le ore. Nonostante la recente inaugurazione della nuova moschea in via Masetti, è da venerdì scorso che i fedeli di via Fabbretti vanno e vengono senza alcun rispetto per i residenti e in barba ad ogni norma di civile convivenza". A dirlo è il consigliere della Lega Nord, Daniele Mezzacapo, che sollecita l’smministrazione Drei a "chiudere immediatamente il centro di via Fabbretti".

"Da qualche settimana Forlì è dotata di una spaziosa moschea con tanto di cupola e minareto - afferma l'esponente del Carroccio -. Che vadano a pregare lì, liberando finalmente lo stabile di via Fabbretti. Dalla scorsa settimana la struttura è invasa da centinaia di fedeli per le celebrazioni del ramadan".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mezzacapo sottolinea la "mancanza di rispetto. Parcheggia selvaggiamente occupando l’intera via come se ne fossero i soli e legittimi proprietari". Il consigliere della Lega ribadisce l’appello rivolto al sindaco: "Questa Giunta ha autorizzato la costruzione della nuova moschea, difendendone più di una volta la trasparenza e il rispetto delle normative vigenti. A questo punto altri presunti centri islamici o finte moschee non hanno senso e ragione di esistere. Spero che Drei ne prenda coscienza e agisca di conseguenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • "Picchiato con calci e pugni": paura sotto la torre dell'orologio, 23enne ferito

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento