Un libro ricorda il decennio del sindaco Franco Rusticali: "Basta con l'ingiusta rimozione del suo ricordo"

Un volume di ricordi e testimonianze per ricordare la figura di Franco Rusticali, per quasi dieci anni sindaco di Forlì, dal 1995 al 2004. A fare da collettore di questo lavoro è stato Mauro Bacciocchi

Un volume di ricordi e testimonianze per ricordare la figura di Franco Rusticali, per quasi dieci anni sindaco di Forlì, dal 1995 al 2004. A fare da collettore di questo lavoro è stato Mauro Bacciocchi che in quei 10 anni affiancò Rusticali come assessore, prima con le deleghe al lavoro e alla formazione e poi alla cultura e università. Ne esce fuori tratteggiato il mondo politico dell'epoca, in una fase storica in cui si gettavano le basi o si realizzavano grandi interventi che poi hanno cambiato il volto della città nei due decenni successivi, come la costruzione del nuovo ospedale, la tangenziale, la nascita del San Domenico, lo sviluppo del campus universitario. 

Spiega Bacciocchi: “Non è un'agiografia, lo stesso Franco non lo avrebbe mai voluto”. Lo scopo, lo spiega l'ex assessore, è controbilanciare “una rimozione del suo ricordo, che mi ha dato fastidio”. Rivendica con orgoglio il curatore del libro: “Rusticali ha fatto scelte che hanno cambiato e continueranno a cambiare la faccia della città”. Scelte, spiega l'ex amministratore, “non avvolte nel dubbio o casuali, sapevamo bene dove volevamo andare a parare. E chi l'avrebbe detto che 20-25 anni dopo quelle scelte politiche sarebbero arrivati grandi premi internazionali per le mostre al San Domenico, piuttosto che al campus universitario?”. Rusticali morì il 21 dicembre 2015, a 78 anni. Negli ultimi anni del suo impegno amministrativo - in una fase politica di “rottamazione” nella sua area politica, quella di sinistra - non è un mistero che arrivò ai ferri corti con l'allora sindaco Roberto Balzani, con una frattura i cui effetti ancora oggi si perpetuano. A distanza di quasi 4 anni dalla sua morte, il libro intende ridare piena agibilità a quel decennio, finito nel dimenticatoio sull'onda emotiva di quella fase politica che aveva bisogno di icone identificabili del "vecchio" da spazzare via, dato che in quegli anni Rusticali guidò l'aeroporto Ridolfi verso un rilancio che non avvenne e che anzi si concluse con un fallimento.

Sabato 14 settembre alle ore 17, presso la ex chiesa di S. Giacomo di Forlì (Museo san Domenico) è in programma la presentazione del libro “Franco Rusticali, il Sindaco con la città nel cuore”. Il volume, pubblicato da Grafikamente Editore, curato da Mauro Bacciocchi. Bacciocchi ha raccolto tantissime testimonianze di persone che hanno percorso tratti di strada insieme a Rusticali, nell’ambito delle relazioni famigliari, della politica, delle istituzioni territoriali e della sanità. Emblematica la copertina del libro, con Rusticali con la borsa che entra in ospedale, a cavallo tra impegno politico e il suo ruolo di primario cardiologo presso l’ospedale di Forlì dal 1981 al 2005.

VIDEO - Il curatore Mauro Bacciocchi presenta il libro su Rusticali

Sempre Bacciocchi: “A Franco Rusticali e alle sue due Giunte (che hanno guidato Forlì dal 1995 al 2004) vanno certamente riconosciuti i meriti dell’avvio degli ultimi grandi progetti di sviluppo della città, dal trasferimento dell’Ospedale alla creazione dei Musei San Domenico, dalla realizzazione del Teatro Diego Fabbri al completamento del sistema tangenziale della città, fino al progetto del Campus Universitario, poi validamente portati avanti dalle giunte successive. In campo sanitario, dalle testimonianze contenute nel volume, spicca la forte inclinazione di Rusticali per la ricerca e l’innovazione in ambito cardiologico, frutto del suo insaziabile desiderio di apprendere e di confrontarsi con i maggiori esperti mondiali del settore. Una tensione che per il sindaco-cardiologo era finalizzata ad offrire risposte sempre più efficaci ai propri pazienti, con i quali mai faceva “pesare” il proprio ruolo di primario, anzi sapeva atteggiarsi con grande umanità e solidarietà”.

Nel corso dell’evento, oltre allo stesso Bacciocchi, interverranno diverse personalità cittadine, che hanno curato, all’interno del volume, le proprie testimonianze. Il volume sarà acquistabile direttamente nel corso dell’evento del 14 settembre e, successivamente, presso le librerie di Forlì o presso la sede dell’editore (Grafikamente, via Bertini, 96/L – tel. 0543.798303). I proventi della vendita del libro, tolti i costi di produzione, saranno destinati all’Associazione Cardiologica Forlivese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

  • La "Panda" diventa un'auto stupefacente: la droga era nascosta nel pianale, tre arresti

Torna su
ForlìToday è in caricamento