Auto in Piazza, la consigliera di maggioranza si smarca: "Una follia, fare un saluto alla statua non serve"

Il consigliere comunale di maggioranza Marinella Portolani boccia senza appello la richiesta che Ascom Confcommercio e Confesercenti avevano già presentato alle amministrazioni precedenti

"Consentire il passaggio delle auto in Piazza Saffi? Una follia". Entra con decisione nel dibattito cittadino il consigliere comunale di maggioranza Marinella Portolani, che boccia senza appello la richiesta che Ascom Confcommercio e Confesercenti avevano già presentato alle amministrazioni precedenti. Istanza mai accolta, ma che l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gian Luca Zattini ha deciso di valutare senza prendere ancora decisioni.

La questione ha aperto un acceso dibattito, con Portolani che parla di "strumentalizzazione politica che mi auguro abbia ormai fatto il suo tempo, nonostante chi è alla guida della città non abbia ancora affrontato il tema e-o proposta nelle sedi istituzionali". "Ho un'attività in Piazza Saffi, quindi penso di avere il polso della situazione per quanto attiene i problemi del centro - continua Portolani -.  Mi sono battuta e lo farò ancora per ottenere il facile accesso alla mobilità sostenibile e per far passare i bus urbani dalla piazza centrale e finalmente ho potuto collaborare e vedere accolta la richiesta di molti commercianti e cittadini riguardo al passaggio dalla Piazza dei Bus ecologici delle linee urbane ed extraurbane, nella convinzione che sia un modo per richiamare e incentivare in centro le persone che si servono del mezzo pubblico e dare un servizio utilissimo per le face piu deboli e  anche per l impatto ambientale".

"Rianimare il centro - prosegue - significa anche dare un aiuto a quelle attività che vivono momenti di difficoltà, riportare i servizi, gli asili e le scuole e quindi attrarre la residenzialità e i giovani. Ho proposto una serie di iniziative per rendere viva la piazza, attività che sono state prese celermente in esame e credo prossime ad essere approvate, dalla giunta comunale. Il mio impegno, infatti, è volto a migliorare la città e non a personalismi e critiche sterili. Per questo mi sono candidata e manterrò la stessa determinazione e passione che da sempre mi vede disponibile a seguire progetti realizzabili, utili e supportati da buon senso. Quello che, invece, manca totalmente nell'idea di riaprire il passaggio delle auto in centro, lato Camera di Commercio. A chi giova una simile iniziativa? Non certo agli automobilisti che, non potendo sostare (non è prevista alcuna forma di parcheggio), transiteranno in entrata da Corso della Repubblica  consumando solo piu carburante con il rischio di congestionare il traffico per poi uscire da Via Regnoli, o raggiungere i parcheggi".

"Questo non aiuta il commercio, ma forse potrebbe servire a “fare un saluto alla statua di Saffi”, perchè solo questo sarebbe consentito - prosegue -. Non credo sia necessario adottare scelte dannose e ingiustificabili senza utilità alcuna come questa proposta. A meno che non ci siano interessi intuibili come qualcuno suggerisce di altra natura, che ora non ha senso esplicitare. Volendo poi trovare un lato positivo, potrei forse pensare come ultima ratio un passaggio dopo le ore 21 considerato nell ottica del controllo sociale attraverso il movimento e le luci che un passaggio di auto può creare". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

  • Prima il sopralluogo, dopo una settimana il colpo. Addormentano i cani, sfondano un muro e fan razzia di bici

Torna su
ForlìToday è in caricamento