Nasce a Forlì il comitato di "Cittadini! La rivoluzione liberale"

Nasce a Forlì il comitato di "Cittadini! La rivoluzione liberale". A guidare il comitato locale è Luca Dimasi, attualmente in lizza per le prossime elezioni comunali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Nasce a Forlì il comitato di "Cittadini! La rivoluzione liberale". A guidare il comitato locale è Luca Dimasi, attualmente in lizza per le prossime elezioni comunali con la lista di centro-sinistra Forli Bene Comune. Spiega Di Masi: "Sono già da tempo impegnato nel rilancio di un nuovo modo di fare politica: quello della consapevolezza e della responsabilità, quali unici veri strumenti per costruire una società pienamente aperta, figlia di una coscienza civile fondata sui valori e sull’identità di un liberalismo, che intende affrancarsi dalla retorica di un dibattito pubblico divenuto sempre più sterile e inconcludente".

Sempre Dimasi: "Con la sua recente costituzione, “Cittadini! Forlì” si propone di diventare, quindi, un vero e proprio crogiolo di idee, un luogo di ascolto e di elaborazione di progetti, proposte e ricerche per lo sviluppo di un nuovo movimento politico che deve poter trovare nel recupero e nella riaffermazione dei principi di libertà, eguaglianza e solidarietà il proprio fondamentale e primario obiettivo. Come recita il manifesto del coordinamento nazionale, “insieme, possiamo. Insieme dobbiamo”. Perché è sui cittadini, unici e veri detentori della sovranità, che grava il compito di gettare le basi per una virtuosa gestione di quella che in gergo si usa chiamare macchina pubblica”.

Torna su
ForlìToday è in caricamento